yoga e ciaspole al parco nazionale del gran paradiso 01
Unire la disciplina dello yoga con l’attività delle ciaspole, per attivare corpo e mente in un contesto di natura incontaminata. Sono due iniziative del Parco Nazionale del Gran Paradiso in collaborazione con le guide di AL.MA. Turismo Ambiente e la guida del Parco Gianni Tamiozzo.

Le escursioni con le ciaspole (o racchette da neve) hanno avuto negli ultimi anni un grandissimo successo: sarà perché si tratta di un’attività poco costosa, sarà perché che non richiede particolari doti atletiche né grandi attrezzature, quindi è adatta a tutti, o forse perché consente di immergersi davvero nel silenzio della montagna in inverno; generalmente poi, le escursioni con le racchette, terminano in bellezza, cioè a tavola, con una degustazione di prodotti tipici o un bel piatto di polenta.

Le guide di AL.MA. Turismo Ambiente presentano invece un abbinamento inedito per un trascorrere un fine settimana di relax a Ceresole Reale: ciaspole e yoga! 
Il singolare appuntamento comincia sabato 3 marzo con una seduta di yoga per rilassarsi e meditare dopo la settimana di lavoro, mentre la domenica 4 marzo si parteciperà ad una facile escursione con le racchette da neve alla scoperta della natura in inverno e dei suoi abitanti: un mix perfetto di attività fisica e mentale, concentrazione e rilassamento, per staccare la spina e trascorre un weekend originale al Parco, nel panorama incantato del lago di Ceresole Reale in versione invernale.
Info e prenotazioni presso AL.MA. Turismo Ambiente, Tel. 347.5959138 (Alessandra) - E-mail: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo. - www.naturalmenteinvacanza.it Tutte le info: http://www.pngp.it/ciaspole-yoga-nel-parco

Se invece alle ciaspole volete unire un’attività artistica, potete scegliere le escursioni con annessa lettura del paesaggio e pittura ad acquerello: la guida del Parco Gianni Tamiozzo propone infatti passeggiate per scoprire storie e segreti della sopravvivenza di camosci e stambecchi nella stagione fredda, la più difficile per gli animali, che si possono abbinare poi al laboratorio di scoperta del paesaggio, dove imparare a ritrarlo con l’acquerello. 
Al termine della giornata si torna a casa più ricchi: non solo si è vissuto un’esperienza indimenticabile nella natura, ma si stringe anche fra le mani una piccola opera d’arte!

Queste escursioni sono adatte a tutti e si svolgeranno fino al 25 marzo. Per maggiori info: www.pngp.it/iniziative-del-parco/attivita-guide/escursioni-dallinverno-alla-primavera-2018


archivio

promozione di san valentino per val di fassa bike 2018 01

Sono finalmente aperte le iscrizioni online alla 11° Val di Fassa Bike, in programma domenica 9 settembre 2018 nella splendida cornice di Moena e della Val di Fassa.

La prestigiosa manifestazione di mountain bike che nelle ultime edizioni ha visto una folta partecipazione di campioni provenienti da tutto il mondo, grazie all'importante lavoro di restyling attuato dal Comitato Organizzatore Val di Fassa Events ASD sia a livello di tracciati di gara che di servizi agli atleti ed eventi collaterali, proporrà anche quest'anno 3 diversi percorsi adatti a tutti i livelli di preparazione con partenza dal centro di Moena e, a grande richiesta, il succulento pranzo con menù tipico trentino.

Quest'anno c'è un'importante novità che sicuramente farà piacere ai top bikers: il percorso lungo Hard Track, definito dal Campione Italiano Marathon Juri Ragnoli un vero e proprio parco giochi della mountain bike per le sue caratteristiche uniche, tra salite impegnative, veloci discese, divertenti single track e meravigliosi scorci panoramici sulla Val di Fassa, avrà una lunghezza di 60 km venendo così promosso a "gara marathon" e portando a termine il progetto di rinnovamento fortemente voluto dal Comitato Organizzatore e, in particolar modo, dal responsabile tecnico della Val di Fassa Bike Gianfranco Degiampietro.

Il percorso Easy Track sarà invece ancora più semplice con una lunghezza complessiva di circa 32 km, mentre resterà invariata la Up Hill Lusia Legend dedicata agli scalatori che vogliono confrontarsi esclusivamente con la mitica salita del Lusia (9 km per circa 1000 metri di dislivello) terminando quindi la loro gara al GPM di Le Cune (2200 m).

Come sempre la Val di Fassa Bike sarà aperta anche ai cicloturisti offrendo cosi l’opportunità a tutti gli amanti di questo sport senza velleità agonistiche di vivere l’atmosfera che una competizione di alto livello sa regalare in un contesto presidiato sia dal punto di vista dell’assistenza medico sanitaria e di sicurezza che dei servizi di ristoro lungo il percorso.

Diventa quindi davvero imperdibile la promozione di San Valentino che propone l'iscrizione alla Val di Fassa Bike 2018 a soli € 25,00 tutto incluso, con uno sconto di ben € 10,00 rispetto al costo previsto dal comitato organizzatore per chi si iscrive entro il 30 giugno 2018 e di € 15,00 rispetto al costo dell'iscrizione fatta nei due mesi che precedono la gara.

Per quanto riguarda infine le iniziative collaterali: confermatissima la Val di Fassa Bike Boys nel pomeriggio di sabato 8 settembre presso il parco Vischia de Sach a Soraga, poco distante dal centro di Moena, per bambini e ragazzi dai 6 ai 16 anni, con premiazione dei primi tre classificati per ogni categoria. Sempre nella giornata di sabato sono previste escursioni guidate “Alla scoperta delle Dolomiti della Val di Fassa” di vario e tipo e livello, con possibilità di partecipare anche utilizzando le e-bike. La sera, poi, nel centro di Moena, si svolgerà il consueto spettacolo di Bike Trial a cura di Daniel Degiampietro ed Ezio Zeni, atleti della società Racing Fiemme e Fassa asd, e domenica, durante la gara, spazio al divertimento dei più piccoli, dj set, street food e area expo nel Bike Village in piazza Navalge.

Per maggiori informazioni e iscrizioni: www.valdifassabike.it


 archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It