cds hotels lancia il marchio cdshotels365 01

Il Salento è bello da vivere tutto l’anno per lasciarsi contagiare dalla gioia di vivere dei suoi abitanti. Anche in pieno inverno, in autunno e in primavera tra feste di tradizione, riti, eventi si ha l’imbarazzo della scelta e si gode di una natura selvaggia.

Tra le esperienze da vivere vi è quella di perdersi nei borghi, dove la pietra racconta il passaggio di popoli e culture del Mediterraneo: dai Messapi ai monaci bizantini, dagli svevi agli angioini per arrivare agli arabi e agli spagnoli. E Otranto ne è l’esempio più ricco.

I Basiliani Resort è così l’ideale per fare una vacanza all’insegna del benessere grazie alla sua grande Spa, ma anche per curiosare tra i borghi del Salento, tutto l’anno, grazie alla sua baricentrica posizione geografica, che permette di esplorare non solo il centro storico di Otranto, un libro aperto sulla Storia, ma anche i piccoli borghi e tutta la costa salentina in poco tempo.

L’alba sull’Adriatico, il tramonto sullo Jonio. Salento tutto l’anno in casa CdsHotels, il gruppo alberghiero più grande di Puglia che ha ormai superato le mille camere (www.cdshotels.it)!

Dopo l’inaugurazione del Grand Hotel Riviera, la scorsa stagione, con vista sul meraviglioso golfo di Gallipoli, a Santa Maria al Bagno (mar Jonio) il gruppo CDSHotels ha ora in gestione anche i Basiliani resort, sul Mar Adriatico, il famoso albergo che sorge nella Valle delle Memorie a Otranto. Con i due hotel aperti tutto l’anno, è stato lanciato il marchio CdsHotels 365, attuando quella destagionalizzazione di cui tanto si parla.

Tra scalinate, pergolati, sentieri e vialetti, ampi e curati spazi verdi, e una piscina all’aperto l’hotel si protende in modo naturale verso l’esterno ed è formato da un corpo centrale con 72 camere e una dependance con 55.

E’ divenuto famoso negli anni anche per il suo meraviglioso centro benessere, Il Melograno, il più grande del Salento con una spaziosa piscina vista giardino, grazie alla parete di vetro. Oltre a numerose sale massaggi, con ampia scelta di trattamenti, il centro benessere dispone di una Spa Suite dove vivere, in piena riservatezza, momenti indimenticabili di coppia, doccia solare, zona umida con piscina interna riscaldata di 220 mq dotata di lettini con idromassaggio, una piscina relax riscaldata con postazioni idromassaggio, con sauna finlandese, bagno turco, aromarium, docce emozionali, sala haman e zona relax con tisaneria. E’ l’ideale per ritrovare benessere e armonia tra mente e corpo.

Con i tre villaggi, tutti affacciati sul mare: il Costa del Salento Village a Lido Marini di Ugento, il Riva Marina Resort tra Carovigno e Ostuni, il Pietrablu Resort&Spa, due hotel: il Grand Hotel Riviera, a Santa Maria al Bagno, sul Golfo di Gallipoli e I Basiliani Resort a Otranto, e il nuovo Relais Masseria Le Cesine, inaugurato di recente, il CDSHotels firma vacanze indimenticabili, grazie a suoi servizi di eccellenza.


archivio 

sposarsi in crociera quanto costa 01

Sposarsi in mezzo al mare durante una romantica crociera, una favola che non è poi così difficile da coronare, senza bisogno di dover fare le cose in grande, come il magnate indiano che di recente ha affittato un’intera nave per quattro giorni e per oltre 1000 invitati per il matrimonio di sua figlia.

Secondo un recente sondaggio di Crocierissime (www.crocierissime.it), sono sempre di più le coppie che decidono di celebrare il loro giorno speciale a bordo; per questo, il primo sito italiano interamente dedicato al mondo delle crociere, che collabora con le principali compagnie nazionali e straniere, ha deciso di fare un po’ di chiarezza spiegando quali sono le leggi, gli accorgimenti da seguire, i costi, i pacchetti disponibili e dando alcuni piccoli consigli per rendere questa esperienza indimenticabile.

Quanto costa? Occhio ai pacchetti. Ormai quasi tutte le compagnie offrono pacchetti speciali e dedicati agli sposi. Può essere quindi molto più semplice che organizzare un matrimonio tradizionale, “a terra”, affidarsi a una di queste formule “all-inclusive” che, se poi comprendono un’agenzia di eventi o un wedding planner, lasciano davvero pochi pensieri ai futuri sposi. Ma tutto ha un prezzo. Per chi vuole delle nozze classiche, con tanti invitati, il costo è molto simile a quello delle normali cerimonie e varia in base al numero di amici e parenti che si decide di portare con sé sulla nave. Ma se siete una coppia a cui interessa solo l’atmosfera particolare, il fatidico “sì” con lo sfondo dell’Oceano, magari al tramonto e il rumore delle onde in sottofondo, esistono pacchetti a partire da 500 euro che comprendono comunque la torta nuziale, lo champagne, il bouquet per la sposa e la bottoniera per lo sposo e il servizio fotografico. In questo caso, potete portare con voi pochissimi ospiti selezionati e il prezzo salirà di poco, o essere solo in due, vi forniranno anche i testimoni sulla nave. Un’idea intima, originale e suggestiva, che potrebbe essere sfruttata anche per un anniversario importante in cui rinnovare la promessa del proprio amore.

Per i più esigenti, invece, non mancano le possibilità di personalizzare l’evento: dal check-in prioritario, alla sala della nave interamente riservata per l’occasione, dalla musica registrata o dal vivo, alla presenza del dj, fino ai fuochi d’artificio, le decorazioni particolari, gli addobbi floreali e lo speciale attestato firmato dallo stesso Comandante. Molte compagnie includono anche trucco e acconciatura per lei, abbinando il tutto, magari, a una seduta di massaggio di coppia per gli sposi con trattamenti benessere per essere rilassati prima del sì. Sono i dettagli, quindi, a differenziare i pacchetti. Il consiglio di Crocierissime è di valutare sempre bene tutto quello che le navi offrono per poter fare dei paragoni e scegliere secondo le proprie esigenze.

Dire sì in crociera ha valore legale? Un'altra cosa molto importante da tenere a mente è che un matrimonio in crociera la maggior parte delle volte non ha valore legale. Gli ufficiali di bordo possono rilasciare solo certificati di nozze simbolici, quindi è necessario celebrare il rito civile prima di partire e festeggiarlo poi come dei re in mezzo al mare. Ma ci sono delle eccezioni: c’è una compagnia molto famosa, la Princess Cruises, quella della serie tv “Love Boat”, che ha pensato proprio a tutto, organizzando delle crociere che passano nelle acque delle Bermuda, dove il matrimonio è valido a tutti gli effetti. Il documento legale di nozze, redatto dal Registro Civile di Bermuda, viene spedito agli sposi che dovranno solo preoccuparsi di trascriverlo in Italia come un normale matrimonio celebrato all’estero. La compagnia dà persino la possibilità di fare la cerimonia in una piccola cappella a bordo e offre tanti pacchetti per il fatidico giorno che si aggirano sui 3.000 euro circa in base ai servizi scelti.

Consigli Oltre a valutare il tipo di nave, la compagnia e la formula, è importante avere bene a mente che potrebbero esserci degli imprevisti, nel caso in cui, per esempio, le condizioni meteo e del mare non fossero ottimali e non consentissero il rito sul ponte della nave; o che si debba fare qualche modifica al programma o alla rotta e non possiate arrivare nelle acque o con lo sfondo del vostro porto preferito che avevate scelto come scenario per il rito. Inoltre, non dimenticate che, se optate per una formula classica a due, più economica e semplice, c’è il rischio che vi ritroviate a mangiare in compagnia degli altri ospiti della nave; se invece avete voluto amici e parenti con voi, la privacy dei novelli sposini potrebbe essere messa a dura prova. Insomma, è giusto prendere in considerazione ogni singolo aspetto di un’esperienza così particolare.

Vantaggi Ma al di là del rischio “poca intimità”, sono davvero tanti i vantaggi di una scelta del genere. La praticità e la rapida organizzazione, i prezzi in qualche caso molto convenienti, lo scenario meraviglioso, l’essere coccolati in ogni dettaglio e il fatto di poter combinare matrimonio e luna di miele, proseguendo verso mete esotiche o luoghi perfetti per una fuga romantica. Si è già in viaggio, basta solo rilassarsi e farsi trasportare dalle onde, senza lo stress di dover organizzare tutto e partire dopo la festa di nozze.

Francesco Manna, Cruises Trading Director di Crocierissime, ha dichiarato: “Non è importante che sia un matrimonio legale o meno, perché sposarsi a bordo di una nave da crociera è un’esperienza unica che renderà indimenticabile e speciale il giorno più bello della vostra vita”.


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It