trend positivo per il vi rapporto nazionale sul turismo in camper 01

E’ un trend positivo quello che fotografa il il VI Rapporto Nazionale sul turismo in libertà in camper e caravan 2017 presentato giovedì scorso a Roma da Simone Niccolai, Presidente di APC-Associazione Produttori Caravan e Camper, alla presenza di Dorina Bianchi, sottosegretario al Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo e di Antonio Cellie, ad Fiere di Parma. Dopo un lungo periodo di stagnazione che dal 2007 caratterizzava un mercato in negativo, dal 2016 si osserva una netta ripresa delle immatricolazioni: “Se il 2015 ha segnato finalmente la ripresa, invertendo per la prima volta il trend negativo, il 2016 ha confermato la definitiva affermazione del Turismo in Libertà come forza trainante della nostra economia”, ha dichiarato Niccolai.

Nel settore sono impiegate attualmente 5.500 persone più altre 3.000 occupate nell’indotto con un fatturato annuo di 750 milioni di euro. Nel 2016 la produzione si è attestata su circa 16mila camper prodotti ma Niccolai spera per la fine dell’anno di raggiungere quota 20mila, il che si tradurrebbe in un +16% rispetto al 2016.

La produzione si concentra quasi tutta in Toscana, nel triangolo tra Siena e Firenze, e quasi l’80% del prodotto finito viene esportato. I camper italiani, dove l’artigianalità è ancora molto diffusa, sono molto apprezzati e nell’export l’Italia fa la parte del leone. L’importanza del nostro artigianato è stata sottolineata da Dorina Bianchi che ha ricordato quanto sia importante la sua valorizzazione e a questo proposito ha ricordato che nel mese di giugno si è insediato il tavolo di confronto per la presentazione della candidatura del nostro artigianato a bene immateriale Unesco. Rivolgendosi a Antonio Cellie ha detto: “Non sarebbe male invitare alla prossima fiera del settore, il Salone del Plein Air che si terrà a Parma dal 9 al 17 settembre, alcuni degli artigiani che creano i nostri camper per mostrare ai visitatori della fiera quell’artigianato di cui l’Italia è indiscussa protagonista”.

Se il Piemonte si conferma al primo posto per il maggior numero di aree di sosta e la Puglia, che da due anni rientra tra le prime dieci regioni a livello nazionale, detiene il primato tra le regioni meridionali, le aree di sosta sono ancora la nota dolente, con poco meno di 2.200 aree censite. Un numero esiguo se rapportato alla Germania e alla Francia che insieme ne contano circa 8mila. Sicuramente un settore dove c’è ancora molto da lavorare.


archivio

i 10 migliori campeggi e villaggi con aquapark interno 01

Il Camping Union Lido Park & Resort di Cavallino-Treporti (VE), in Veneto, si aggiudica il titolo di migliore tra i Campeggi e Villaggi italiani con Aquapark interno, piazzandosi in vetta alla Top 10 realizzata nell’ambito dei Certificati di Eccellenza KoobCamp 2017. Nella Top 10, dominata dal Veneto, anche strutture di Piemonte, Emilia Romagna e Marche. È dunque il Veneto la regione ideale per chi cerca campeggi o villaggi con parco acquatico interno dove trascorrere le vacanze all’insegna del divertimento e del refrigerio durante le calde giornate estive. A dirlo sono i Certificati di Eccellenza KoobCamp 2017, dai quali emerge che ben 7 dei 10 migliori Campeggi e Villaggi con Aquapark si trovano in Veneto, compreso il vincitore assoluto di questa edizione: il Camping Union Lido Park & Resort di Cavallino-Treporti (VE), tra le zone turistiche italiane più famose a livello internazionale per l’offerta dei campeggi.

Nell’albo del Certificato di Eccellenza Aquapark di KoobCamp ( www.koobcamp.com ), network turistico al quale appartengono Campeggi.com ( www.campeggi.com ) e altri portali di settore, il Camping Union Lido Park & Resort di Cavallino-Treporti (VE) succede al Camping Village Marina di Venezia, anch’esso situato sul litorale del Cavalino. Una nota curiosa: a dividere i due villaggi, vincitori assoluti rispettivamente nel 2017 e nel 2016, ci sono meno di 10 km.

Questa la motivazione fornita dagli esperti KoobCamp che, insieme alla loro esperienza diretta, si sono avvalsi dei moderni strumenti di analisi della web reputation: “Già nella Top 10 dello scorso anno, il Camping Union Lido Park & Resort di Cavallino-Treporti (VE) ha continuato ad investire nello sviluppo del dei suoi due parchi acquatici interni, l’Aqua Park Laguna e l’Aqua Park Marino, rendendoli delle attrazioni irrinunciabili per le famiglie con bambini, per i giovani e per tutti coloro che amano il divertimento in vacanza”.

Primo di una Top 10 che premia strutture di Veneto, Emilia Romagna e Piemonte, il Camping Union Lido Park & Resort sarà insignito di targa e adesivo che KoobCamp riserva al Miglior Campeggio-Villaggio con Aquapark 2017.

I 10 migliori Campeggi e Villaggi Aquapark 2017 (in ordine casuale, vincitore a parte):

Camping Union Lido Park & Resort a Cavallino-Treporti (VE), in Veneto - VINCITORE

Camping Village Marina di Venezia a Cavallino-Treporti (VE), in Veneto

Ca' Pasquali Village a Cavallino-Treporti (VE), in Veneto

Sant'Angelo Village a Cavallino-Treporti (VE), in Veneto

Campeggio Bella Italia a Peschiera del Garda (VR), in Veneto

Camping Piani di Clodia a Lazise (VR), in Veneto

Camping Lido a Lazise (VR), in Veneto

Camping Village Isolino a Verbania (VB), in Piemonte

Camping Village Spiaggia e Mare a Comacchio (FE), in Emilia Romagna

Centro Vacanze Riva Verde ad Altidona (FM), nelle Marche

L'annuncio dei Migliori Campeggi-Villaggi Aquapark 2017 arriva dopo i premi Art City, Family, Pet Friendly, Wellness, Glamping e precede i seguenti Certificati di Eccellenza: Restaurant, Sport, Wi-Fi e Accessibile. I certificati, assegnati annualmente, rappresentano un premio agli sforzi fatti dalle strutture per andare incontro alle esigenze dei turisti e uno strumento al servizio dei turisti stessi, per una migliore organizzazione delle proprie vacanze.


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It