inaugurata a fiumicino la lounge della british airway 01

Uno spazio di 460 metri quadrati all’interno dell’aeroporto di Roma Fiumicino, che può ospitare circa 140 persone, con varie aree dedicate per consentire ai clienti di lavorare o rilassarsi prima del volo. 

“La lounge prevede zone studiate appositamente per i nostri clienti con un nuovo design che soddisfa le loro diverse esigenze - ha dichiarato Sarah Klatt-Walsh, British Airways’ head of product - chi viaggia per lavoro ha bisogno dello spazio e della tecnologia per lavorare mentre chi viaggia per diletto cerca un momento di tranquillità con una bibita e un po' di cibo”.

“Le lounge hanno un ruolo importante all’interno del nostro piano di investimenti da 4,5 miliardi di sterline volto a migliorare la customer experience dei nostri passeggeri.– ha aggiunto Paolo De Renzis, commercial manager Europe di British Airways e Iberia - la prossima settimana ne inaugureremo un’altra a Berlino ma ulteriori interventi di rinnovo sono previsti anche all’aeroporto JFK di New York, a Ginevra, San Francisco, Johannesburg e Chicago”.

La lounge, in stile contemporaneo, è costituita dal bar dotato di sistemi di illuminazione su misura, comodi posti a sedere con prese di corrente ed ampie finestre con vista sulla pista dotate di sensori che ne regolano la luminosità. Sulle pareti opere d'arte della collezione di British Airways, la maggior parte delle quali sono dell'artista inglese Patrick Caulfield, come alcuni pezzi della sua serie di 22 serigrafie del 1973 intitolate "Some Poems of Jules Laforgue". Nelle ore di naggiore affluenza è previsto un barman che prepara cocktail su ordinazione permettendo ai clienti di rilassarsi.

Infine nella lounge saranno installati punti Usb, prese di alimentazione per ricaricare i dispositivi elettronici e sistema di stampante wireless.


archivio


inaugurata al leonardo da vinci la nuova plaza premium lounge 01

Il 23 aprile 2018 nell’area di imbarco E dell’aeroporto Leonardo da Vinci è stata inaugurata la “Plaza Premium Lounge”, sala a elevato comfort, con servizi aperti a tutti i passeggeri in partenza o in transito, frutto della partnership tra Aeroporti di Roma e Plaza Premium Group, multinazionale basata a Hong Kong, che si è aggiudicata la gara internazionale.

La Plaza Premium Lounge, oltre 1000 mq in grado di contenere 300 passeggeri e servizi di alta qualità, offre ai viaggiatori delle destinazioni Extra Schengen di Fiumicino una sala multifunzione che risponde a tutte le esigenze dei passeggeri, dalle docce a postazioni di lavoro le cosiddette “honey-comb” dove poter lavorare in tutta riservatezza con connessione internet wi-fi, 6 docce e una ristorazione con servizio a buffet cui si aggiunge un servizio bar, schermi per le informazioni sui voli e la possibilità di scaricare su una app 7000 testate nazionali e internazionali, consultabili anche in seguito sul proprio volo. Si tratta di una struttura di oltre 1000 metri quadri, aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7, disponibile al secondo piano dell’area di imbarco E, nella cosiddetta “Italian Food Street”.


“Per Plaza Premium Group l’apertura della Lounge di Roma è estremamente importante - ha dichiarato Mr. Song, Ceo del Gruppo - e siamo lieti della partnership con Aeroporti di Roma. Si tratta della Lounge del nostro gruppo più grande al mondo, di strategica importanza per la nostra crescita in Europa. In futuro pensiamo di poter ampliare il numero delle nostre strutture in altri Paesi europei. Era doveroso essere presenti in Italia, per la sua storia, per il patrimonio culturale e per gli importanti flussi turistici e di passeggeri dell’Aeroporto Leonardo da Vinci. Plaza Premium Group ha investito quasi 3 milioni di euro per realizzare la nuovissima Plaza Premium Lounge all’Aeroporto Internazionale di Roma, un investimento che denota l’importanza strategica di questo assett nel nostro sviluppo”.

“La decisione di Premium Plaza Group di aprire la sua lounge più grande e importante qui a Fiumicino è frutto di una sinergia strategica tra le nostre due aziende" ha dichiarato l’Ad di Aeroporti di Roma Ugo de Carolis. "La lounge di Roma, oltre a essere la più grande al mondo sotto la nostra insegna, è un punto di partenza verso la nostra crescita in Europa, iniziata a Londra, dove siamo presenti con 6 lounge in nei terminal 2, 3, 4 e 5. Abbiamo lavorato congiuntamente per dare la massima attenzione al dettaglio e confermare uno standard di servizi offerti unico a livello internazionale. Partnership come queste sono possibili anche grazie ai primati raggiunti da Adr sul fronte della qualità, certificati dai riconoscimenti di Aci World e Skytrax, che ormai hanno raggiunto una visibilità internazionale”.

Importante l’investimento messo in campo dal gruppo cinese: oltre 3 milioni di euro, con l’obiettivo di contribuire a mantenere elevato lo standard qualitativo di Plaza Premium Lounge, che oltre a essere il primo network a ricevere la certificazione Iso 9001:2008, è quella che per il secondo anno consecutivo ha ricevuto da Skytrax il riconoscimento per la migliore lounge aeroportuale indipendente al mondo.

Per accedere alla lounge di Roma, è possibile prenotarne l’ingresso tramite il sito www.plaza-network.com oppure entrare in base agli accordi stipulati con le singole compagnie aeree.


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It