il parco del circeo si presenta all aeroporto di fiumicino 01

Si è parlato di eccellenze enogastronomiche, di biodiversità, filiera controllata e attenzione ad un futuro ecosostenibile durante l’incontro tenutosi presso la Plaza Premium Lounge, nell’area d’imbarco E, destinata ai voli extra Schengen dell’aeroporto di Fiumicino in occasione de “I sapori del Parco”, iniziativa di degustazione e presentazione dei prodotti di eccellenza del Parco Nazionale del Circeo.

Scopo dell’iniziativa promuovere la conoscenza e la valorizzazione delle produzioni tipiche del territorio che vanta la presenza di aziende agricole, alimentari, oltre che nota per la pesca, l’allevamento, e la produzione di olio e vini di grande qualità.

Emilio Albertario, Vice presidente dell’Associazione della stampa romana, ha presentato l’evento che ha visto impegnati gli chef Gianluca Avagliano dell’ “Antico Mulino” e Gianni Cutuli di “Plaza Premium Lounge” in alcune ricette di loro creazione basate su prodotti tipici della zona del Parco del Circeo. In menù Carpaccio di bufalina e scapece di zucchine; Mozzarella di bufala e pomodorini confit; Fettuccine semi-integrali al ragù bianco di bufalina con grattugiata di finger lime; Spezzatino di bufala con patate e petali di carciofi; e Piccoli cannoli con crema di ricotta di bufala e finger lime e Panettone servito con crema chantilly al finger lime. Era stato riservato anche uno spazio nel quale alcuni produttori della zona del Parco del Circeo hanno potuto presentare le loro eccellenze. Erano presenti i rappresentanti di: Azienda Agricola Agrilatina; Azienda Agricola F.lli Avagliano; Azienda Agricola Ganci; Azienda Agricola Paola Orsini; Azienda Agricola R.E.S. Ciociaria; Cantina vinicola S. Andrea e Finger Lime Italia.

il parco del circeo si presenta all aeroporto di fiumicino 02

Il commento di Ugo de Carolis, AD di Aeroporti di Roma, sull’iniziativa ha sottolineato l’attenzione della società di gestione per i vari aspetti della sosta dei passeggeri in aeroporto, compresa la proposta enogastronomica: “A Fiumicino la ristorazione propone un’offerta molto varia, con un occhio attento al Made in Italy. Anche la scelta della Plaza Premium Lounge come luogo di presentazione del progetto non è casuale: PPL infatti utilizza all’interno della sua cucina solo prodotti italiani DOC”

Gli ha fatto eco Paolo Cassola, Direttore dell’Ente Parco Nazionale del Circeo che ha dichiarato: “Con soddisfazione presentiamo in una prestigiosa location il nostro progetto ‘I sapori del Parco’ che promuove le eccellenze enogastronomiche della nostra area protetta e della Riserva della biosfera Unesco. Questo evento rappresenta un nuovo e prezioso tassello del percorso di promozione delle nostre terre e della loro storia, con sapori unici e prodotti a chilometro zero, realizzati nel rispetto dell'ambiente e del consumatore. Tutto ciò nell'ottica di valorizzare anche un turismo sostenibile, capace di associare la tutela della biodiversità con la promozione delle bellezze culturali, naturalistiche e storiche”.

Per finire Analia Marinoff, General Manager Plaza Premium Lounge ha sottolineato come fin dalla sua nascita, Plaza Premium Lounge ha offerto ai viaggiatori di ogni parte del mondo le eccellenze enogastronomiche del territorio, la filiera corta e i prodotti a chilometro zero della città di Roma e della Regione Lazio.


archivio

al festival del cibo de il magico paese di natale di govone showcooking con chef stellati 01
Fra le colline del Roero il Natale offre ai suoi visitatori uno speciale viaggio nel panorama gastronomico piemontese. Con i due weekend tematici dedicati al Festival del Cibo, in programma il 30 novembre, l’1, il 7 e l’8 dicembre, Il Magico Paese di Natale porta in scena la cucina stellata di Davide Palluda e di Enrico Crippa. Un programma di eccellenza, nato in collaborazione con l’Assessorato al cibo della Regione Piemonte e con le aziende del territorio per esaltare i prodotti locali, come i formaggi, la nocciola piemontese, la pera Madernassa o gli amaretti.

Il Festival del Cibo si svolgerà all’interno de La Serra, nella così detta Piazza del Gusto de Il Magico Paese di Natale. Protagonisti i sapori e la tradizione piemontese, da degustare e toccare con mano, anche attraverso le innovative interpretazioni culinarie di due chef stellati del territorio.

Si parte sabato 30 novembre alle ore 11.00 con la presentazione del libro “Creatori di Eccellenza nel Food” a cura di Confartigianato Cuneo: un volume che racconta le specialità gastronomiche più importanti del territorio attraverso i maestri del gusto, la storicità e l’identità culinaria. Alle 15.00 un appuntamento con l’Elicicoltura Italiana di Slow FoodEat propone una finestra sull’allevamento delle lumache, mentre alle 16.30 un laboratorio insegna a fare i Tajarin, tipici tagliolini piemontesi, in collaborazione con l’azienda Alfieri. Domenica 1 dicembre alle ore 11.00 Valgrana presenta i “formaggi in purezza” con lo chef Paolo Pavarino e alle 15.00 un incontro sul tema “Il formaggio e la nocciola”, abbinamento che porta in tavola la celebre Nocciola Piemonte IGP. Alle 16.30 lo chef Davide Palluda, una stella Michelin del ristorante “All’Enoteca” di Canale, cura uno showcooking che esalta due specialità tipiche del Roero come il formaggio e la pera Madernassa.

Sabato 7 dicembre la storica azienda dolciaria Virginia offre tre incontri di laboratori e degustazione a base dei tradizionali amaretti, alle 11.00, alle 15.00 e alle 16.30. Infine, domenica 8 alle 15.30, appuntamento con lo chef Enrico Crippa, tre stelle Michelin del ristorante “Piazza Duomo” di Alba, per uno showcooking sulla “carota bianca”, detta anche ‘sisaro’, antico ortaggio autoctono della zona compresa tra Alba e Barbaresco ora coltivato nell’orto del celebre chef. Numerosi incontri che si sviluppano attorno al tema centrale “tradizione, narrazione e innovazione”, pensati per far conoscere al visitatore de Il Magico Paese di Natale le eccellenze gastronomiche del Roero e delle Langhe. L’ingresso agli appuntamenti del Festival del Cibo è gratuito, ma limitato, e i biglietti di accesso sono ritirabili al punto informazioni. 

Dedicato ai buongustai di tutte le età, Il Festival del Cibo continua anche fra le casette del Mercatino di Natale che, con ben 117 espositori selezionati e provenienti da tutta Italia, è in gara fra 20 destinazioni per il titolo di European Best Christmas Markets 2020. Prossimo appuntamento il 14 dicembre per l’ultimo weekend tematico “Impariamo a Giocare” in collaborazione con La Collina degli Elfi, un’iniziativa che coinvolge adulti e bambini alla scoperta del gioco terapeutico.

Acquisto tickets online: www.magicopaesedinatale.com/it-it/Info-Biglietti


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It