l esperienza dell autunno inverno e cena d autore a villa crespi 01

Una notte al Relais Villa Crespi e l’occasione di scoprire i segreti dello chef Antonino Cannavacciuolo direttamente nella sua cucina. 

Il Relais Villa Crespi, l’iconico indirizzo dell’ospitalità sul Lago D’Orta, presenta la nuova esperienza dedicata all’autunno: un soggiorno da mille e una notte, un percorso gastronomico iconico e l’arte di Antonino Cannavacciuolo, svelata direttamente nella sua cucina.

Cena d’autore” è la nuova proposta del Relais Villa Crespi, pensata per chi desidera trascorrere una notte nella magica atmosfera moresca, a pochi km dalle grandi città, e, al contempo, carpire i segreti della cucina di uno degli Chef più amati, Antonino Cannavacciuolo.

In questo atelier, la cucina, nascono i sapori e prende vita l’arte dello Chef e di tutta la sua brigata; Cena d’Autore permette agli ospiti di dedicarsi al percorso gastronomico dello Chef “Itinerario dal Sud al Nord Italia” e pernottare in una delle Suite vista lago del Relais, per poi, al risveglio, entrare a far parte del team e dell’anima di Villa Crespi!

Antonino e il suo team, infatti, guidano gli ospiti nel “cuore” del Ristorante, per svelare come la tecnica, la scelta della materia prima e l’accostamento dei sapori si possa trasformare in arte.

La storia del Relais è una storia d’amore, per l’ospitalità e la ricerca di dettagli che rendono i momenti al suo interno sempre più unici. Dall’Eco Mondo ai percorsi gastronomici, ogni dettaglio è pensato per creare emozioni e rendere il tempo trascorso a Villa Crespi priceless.

L’ESPERIENZA CENA D’AUTORE COMPRENDE:
Soggiorno di 1 notte in suite
Colazione à la carte servita in camera
Cena romantica per due persone con menu degustazione “Itinerario dal Sud al Nord Italia” al ristorante 2 stelle Michelin
Esperienza di 2 ore all’interno della cucina di Cannavacciuolo
(dalle ore 09.30 alle ore 11.30)

Bottiglia di spumante selezione Cannavacciuolo, frutta fresca e pasticceria mignon in camera all’arrivo

Quote a partire da 589€ a persona in camera doppia
www.villacrespi.it - Ufficio prenotazioni Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.


Relais & Châteaux: Fondata nel 1954, Relais & Châteaux è una Associazione di 550 hotel di charme e ristoranti d’eccezione, gestiti da proprietari, Maîtres de Maison e Chef indipendenti, che condividono la passione per il proprio lavoro, animati dal desiderio di stabilire legami autentici con i propri ospiti. Presente in tutto il mondo, dai vigneti della Napa Valley alla Provenza, passando per le spiagge dell’Oceano Indiano, la collezione di dimore Relais & Châteaux è un invito a scoprire l’art de vivre che caratterizza la cultura di ogni luogo e a condividere un viaggio alle radici di storie umane uniche. Gli associati Relais & Châteaux sono uniti dal desiderio di tutelare, mantenere vive e valorizzare la ricchezza e la diversità delle cucine e delle tradizioni dell’ospitalità in tutto il mondo. Nel novembre del 2014 Relais & Châteaux ha presentato all’UNESCO un Manifesto che sancisce questa volontà e l’impegno a preservare il patrimonio locale e ambientale. www.relaischateaux.com 


archivio

settimana enogastronomica argentina all aeroporto di fiumicino 01
L’Argentina è un paese dove i sapori raccontano le diversità naturali e culturali dei popoli che la integrano e dove l’esperienza degli chef e dei cuochi è riflessa in ogni piatto e dove gli ingredienti si esibiscono in combinazioni unici. Sapori che nobilitano i vini più squisiti del Nuovo Mondo.

Questo viaggio nei sapori della tradizione culinaria argentina allieterà i passeggeri in partenza e in transito dall’area di imbarco E del Leonardo da Vinci dal 4 all’11 ottobre 2019 con degustazioni di ricette tipiche argentine unite all’eccellenza dei prodotti italiani.

L’inizi con degustazione di ricette tipiche argentine con l’eccellenza dei prodotti italiani a beneficio dei viaggiatorativa frutto della collaborazione tra l’Ambasciata della Repubblica Argentina in Italia, Aeroporti di Roma e Plaza Premium Lounge, conferma lo stretto legame che unisce Italia e Argentina avviato lo scorso anno con la donazione di un’opera di Alejandro Marmo – il primo creatore argentino a esporre nei Musei Vaticani con “Cristo obrero” e “Virgen de Luján” –, realizzata appositamente per lo scalo romano dallo scultore argentino, da parte dell’Ambasciata Argentina in Italia.

Si tratta di un'iniziativa volta a rafforzare le già buone relazioni fra Italia e Argentina testimoniate anche dai dati del traffico aereo in costante aumento.

Per tutta la settimana dunque la Lounge del gruppo Plaza Premium sarà la location dove i viaggiatori potranno deliziare il loro palato con alcuni piatti tipici della grande nazione del Sud America, rivisitati dagli Chef Cristiano Catapano, Laura Marciani, Dino De Bellis e il maestro pasticcere Giovanni Cagnazio, che coniugheranno l’eccellenza dei prodotti DOC della cucina italiana alle ricette tipiche argentine. Tra queste spiccano: il dulce de lece, un tipo di crema che si può consumare da sola, o come accompagnamento a pane e biscotti; empanadas; dulce de batata; dulce de membrillo y yerba mate.

L’AD di ADR Ugo de Carolis nel presentare alla stampa l’evento ha dichiarato: “Siamo lieti di ospitare questa iniziativa enogastronomica in aeroporto. Si tratta di un ulteriore tassello che conferma il rapporto di sinergia che si è venuto a creare tra Italia e Argentina. Lo facciamo in una location di cui siamo orgogliosi, la Plaza Premium Lounge, una sala a elevato comfort, con servizi aperti a tutti i passeggeri che ha come peculiarità quella di offrire una scelta gastronomica di qualità grazie alla presenza di prodotti italiani DOC. Oltre ad ospitare ogni giorno passeggeri provenienti dai paesi del Sud America. Negli ultimi 3 anni – ha aggiunto – il traffico passeggeri tra Fiumicino e l’Argentina ha evidenziato un costante aumento dei volumi che, nei primi 8 mesi del 2019, ha sfiorato i 250.000 passeggeri. Un dato in crescita di oltre il 30% rispetto allo stesso periodo del 2016 grazie ai due voli giornalieri che collegano Roma con Buenos Aires operati da Alitalia e da Aerolineas Argentinas, a conferma del forte legame storico-culturale tra i due paesi”

La General Manager di Plaza Premium Lounge, Analia Marinoff ha aggiunto “Siamo orgogliosi di aver organizzato questo evento in collaborazione con ADR e con l’Ambasciata Argentina. Evento che testimonia una relazione che si va rafforzando nell’interesse primario dei passeggeri dell’aeroporto Leonardo da Vinci e che conferma ancora una volta il rapporto di amicizia e vicinanza tra i due Paesi. I passeggeri provenienti dal Sud America, ad oggi, rappresentano per la nostra lounge una percentuale davvero significativa e in costante crescita”.

“Siamo lieti di essere qui oggi insieme all’Addetto Economico Cecilia Castillo e la responsabile dell’Ufficio Promozione e Turis, ad accogliere gli ospiti a questa importante manifestazione di promozione turistica ed enogastronomica argentina”, ha concluso l’Ambascicatore Tomas Ferrari.


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It