sapori e canti tradizionali del lazio il 2 dicembre a roma 01

Una mattinata di musica e degustazioni gratuite organizzata dall'Accademia Musicale Europea sabato 2 dicembre a Roma presso il MERCATO AGRICOLO A VENDITA DIRETTA di via San Teodoro con l'iniziativa SAPORI E CANTI TRADIZIONALI del LAZIO.  L'evento sarà un’ottima occasione per scoprire il gusto e la qualità, promuovendo i prodotti tipici dell’eccellenza enogastronomica locale e per ottenere un effetto economico positivo a favore dei tanti produttori che da poco hanno iniziato o ripreso l'attività nel Mercato conosciuto precedentemente come Mercato di Circo Massimo. 

Sapori e Canti Tradizionali del Lazio inizierà alle ore 10 con una mostra di oggetti della civiltà contadina e strumenti popolari per far conoscere, soprattutto ai bambini, gli strumenti con cui si trasportava il latte, si producevano formaggi, si seccavano e selezionavano cereali e legumi e si raccoglieva il foraggio. A seguire, alle ore 11, i Cantori in Terra di Lavoro, uno dei più interessanti gruppi di musica tradizionale popolare del Lazio, guideranno i convenuti in un viaggio tra i canti della semina, del raccolto, della vendemmia e dei migranti.

Alla fine del concerto inizierà una kermesse di oltre 35 Degustazioni gratuite di Formaggi rari e Confetture in accompagnamento, Oli novelli Sabina DOP, Salumi e Porchette artigianali, Pani fatti con Grani antichi e Lievito Madre, Zuppe prodotte con gli ortaggi ed i legumi degli agricoltori del Mercato.
Ciascun assaggio sarà preceduto da una breve presentazione di ciascuna azienda agricola e dei suoi prodotti in un affascinante racconto di storia, vita quotidiana e suggerimenti gastronomici per conoscere le eccellenze agroalimentari del Lazio.

Dulcis in fundo, in tutti i sensi, una degustazione dedicata ai bambini e che farà scoprire alle mamme una merenda golosa e sana “must” del Lazio: protagonisti il Latte Nobile al Cioccolato e la Cioccoliva, crema spalmabile di cioccolato e Nocciole del Viterbese e Olio Sabina DOP.

L’evento è realizzato con il sostegno di ARSIAL e Regione Lazio ed in collaborazione con la Fondazione Campagna Amica e Coldiretti Lazio.

PROGRAMMA:

Ore 10 - Mostra Civiltà Contadina e Strumenti Popolari
Ore 11 - Concerto e storytelling dell’Ensemble Cantori in Terra di Lavoro: Semina, raccolto, vendemmia, emigrazione
Ore 12,30 - Viaggio tra i sapori del Lazio: Presentazione delle Aziende e Degustazioni gratuite di Formaggi tipici e DOP, Oli DOP Sabina, Vini del Lazio, Pani con grani antichi, confetture, salumi artigianali e prodotti gastronomici dell’eccellenza del Lazio

INFO: Mercato Agricolo a Vendita Diretta, Via San Teodoro 74 – Roma. Ingresso libero e degustazioni gratuite

IQuesto indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo., www.accademiamusicaleuropea.org https://www.facebook.com/AMEaccademiamusicaleuropea

https://www.eventbrite.it/e/biglietti-sapori-e-canti-tradizionali-del-lazio-40545595969


archivio

l avvento nel salisburghese 01

Il Salisburghese è pronto ad aprire le porte al periodo più magico dell’anno! Con l’avvicinarsi del periodo natalizio luminarie, mercatini, specialità culinarie, tradizioni centenarie e atmosfera di festa accolgono tutti i visitatori che desiderano trascorrere una vacanza indimenticabile in occasione dell’avvento.

Le tredici zone turistiche della regione Salisburghese lavorano tutto l’anno per allestire cornici da sogno dove poter ritornare bambini e vivere una vera favola natalizia. Dalla città di Salisburgo fino ai laghi Wolfgangsee e Fuschlsee il Natale è un momento magico vissuto all’insegna delle tradizioni secolari e appuntamenti imperdibili.

Da sempre Salisburgo è considerata una delle destinazioni europee di riferimento per i turisti alla ricerca di un fine settimana alla scoperta delle tradizioni natalizie austriache.

Dalla fortezza di Hohensalzburg al castello di Hellbrunn, sono tantissimi infatti i luoghi allestiti a festa che in città permettono di immergersi nella magia del Natale. Le calde luci, canti natalizi e profumi di specialità pensate per l’occasione, permettono di farsi coinvolgere della grande ospitalità che contraddistingue il Land e immergersi nella particolare atmosfera che caratterizza questo periodo dell’anno.

Il punto ideale per poter partire alla scoperta della città che continua ad affascinare turisti provenienti da tutto il mondo anche durante il bianco inverno è il Mercatino di Gesù Bambino. Diventato uno degli appuntamenti da non perdere del calendario annuale, il Duomo di Salisburgo ospiterà anche nel 2017 oltre cento colorate bancarelle che trasformeranno questo angolo di città nel luogo ideale dove potersi abbandonare a rilassanti passeggiate alla scoperta di graziosi manufatti artigianali, pezzi d’arte e gustoso vin brulè.

Lasciandosi alle spalle la città e allontanandosi dal centro cittadino sarà possibile abbracciare la tranquillità di paesaggi naturalistici da sogno animati da alcune delle ricorrenze natalizie più suggestive.

Uno degli appuntamenti più speciali presenti nel calendario dell’Avvento Salisburghese è sicuramente l’Avvento di luce a ST. Johann im Pongau. Reduce da un grande successo nel 2016, il luminoso appuntamento torna nel Salisburghese dal 23 novembre al 23 dicembre 2017 per stupire grandi e piccini con meravigliose installazioni luminose. Alberi, edifici e tutto il paesaggio circostante saranno vestiti a festa da milioni di luci per incorniciare il mercatino tradizionale che porterà in scena usanze tradizionali e specialità tipiche del Pongau.

Nel Salisburghese, tra bancarelle di legno, artigiani e commercianti si fa spazio anche la musica. Dal 18 novembre al 24 dicembre 2017, Oberndorf, infatti, ospiterà il mercato natalizio dedicato al canto "Astro del Ciel". Il mercatino andrà in scena davanti alla cappella commemorativa del canto "Stille-Nacht" - proprio qui venne intonato per la prima volta quasi 200 anni fa e da allora è entrato a far parte del firmamento mondiale dei canti natalizi e tradotto in più di 300 lingue - e, come ogni anno, attirerà l’attenzione dei visitatori con prodotti natalizi in legno intagliato, dolci prelibatezze e il profumo seducente di calde bevande. Qui ogni anno il 24 dicembre, alle 17:00, migliaia di persone partecipano commosse alla commemorazione dei due autori del canto e la suggestiva cerimonia sarà visibile anche in streaming da tutto il mondo.

Per chi è alla ricerca di una cornice davvero suggestiva per passeggiare tra bancarelle e luminarie colorate sarà accontentato lungo le sponde dei laghi Wolfgangsee e Fuschlsee, nella zona turistica del Salzkammergut.

Nel villaggio di St. Wolfgang, appena fuori dalla città, dal 24 novembre al 23 dicembre 2017, la sera le bancarelle e le decine di candele illumineranno le sponde del lago e creeranno un'atmosfera dolce e suggestiva, ideale per un percorso in battello verso la casetta dell’Avvento galleggiante.

Anche la zona turistica del lago Fuschlsee, a partire dal 18 novembre, sorprenderà con un ricco programma di attività che animerà cinque deliziose località. Tra il parco Ebenauer Brunnengarten, la chiesetta di Guggenthal, sotto il tiglio di Faistenau, nel castello Schloss Fuschl e a Thalgau, i visitatori troveranno la pace, si riconcilieranno con la natura e potranno subire il fascino di oggetti tradizionali come le corone d’Avvento e il pandolce "Kletzenbrot". I più piccoli invece avranno la possibilità di preparare i biscotti, confezionare addobbi natalizi e prender parte a tantissime attività insieme ai propri genitori.

I più piccoli saranno i protagonisti anche dell’Avvento Alpino nella Valle di Grossarl. Qui il Natale si vestirà di magico grazie alla sala delle fiabe, l’ufficio degli angeli, alla forneria per i biscotti e al laboratorio di Gesù Bambino. Tutti luoghi magici che permetteranno di fare un tuffo nelle antiche tradizioni mentre i più grandi degusteranno specialità tipiche nelle circa 30 piccole "baite alpine".


archivio

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It