news

abolito il visto per l uzbekistan 01

Buone notizie per i viaggiatori. A partire dal 1° febbraio 2019 entra in vigore la nuova politica del governo uzbeko in merito ai visti. I cittadini di 45 Stati, inclusa l’Italia, potranno entrare nel Paese e soggiornarvi fino a 30 giorni senza visto.  Il regime senza visto si applica ai titolari di qualunque tipologia di passaporto (diplomatico, di servizio, ordinario) per un soggiorno fino a 30 giorni sul territorio della Repubblica dell’Uzbekistan, indipendentemente dal motivo di viaggio. Per entrare in Uzbekistan i cittadini stranieri dei 45 Stati compresi nell’accordo devono essere muniti del passaporto nazionale in corso di validità o di un documento sostitutivo valido per i viaggi all’estero. 

E' prevista anche la concessione del permesso di soggiorno nella Repubblica dell’Uzbekistan ai cittadini di 109 paesi in caso di acquisto di beni immobili. Allo studio l’introduzione graduale di nuove tipologie di visto d’entrata per alcuni cittadini stranieri: “Piligrim visa”, “Academic visa”, “Student visa”, “Medical visa” 

L’abolizione del visto contribuirà ad incrementare maggiormente i flussi turistici tra Italia e Uzbekistan, Paese che negli ultimi ha visto aumentare costantemente i numero dei visitatori. In particolare il numero dei turisti italiani negli ultimi due anni è aumentato di tre volte. 

 Foto © Marina Cioccoloni 


archivio

fShare
62
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It