Eventi

il merano winefestival 2017 ai box di partenza 01

Torna Merano WineFestival, l'esclusiva kermesse che dal 10 al 14 novembre presenta nella città altoatesina eccellenze food&wine nazionali e internazionali. La 26^ edizione celebra la preziosa riserva di caccia che il patron Helmut Köcher, WineHunter per vocazione, condivide ogni anno con i visitatori. Quest’anno anche via web con la pubblicazione della guida online The WineHunter Award.

Al termine di un anno dedicato alla ricerca, alla scoperta e all’attenta valutazione di oltre 4.000 etichette di selezionate aziende produttrici di vini, ma anche di prodotti gastronomici, si conclude la “caccia” dell’instancabile WineHunter Helmut Köcher, fondatore del Merano WineFestival quest’anno giunto alla 26^ edizione. È giunto il tempo di condividere questa riserva di caccia attraverso un evento elegante e unico che dal 10 al 14 novembre anima per cinque giorni la città di Merano puntando, dal 1992, sulla qualità food&wine.

450 le case vitivinicole tra le migliori in Italia e nel mondo che partecipano alla kermesse, insieme a quasi 200 artigiani del gusto e 15 cuochi di spicco. Anche in questa edizione il primo giorno, il 10 novembre, è dedicato ai vini biologici, biodinamici, naturali, e PIWI (varietà resistenti alle malattie fungine) a Naturae et Purae, un percorso tra “naturalità” e “purezza”, con oltre cento produttori selezionati, a cui per la prima volta si affiancano gli “orange wine”. Dall’11 al 13 novembre al Kurhaus si tiene "Wine Italia" con oltre 800 vini italiani protagonisti, un percorso fra le varie aree ed i differenti territori vinicoli da nord a sud. La sala Czerny (nome dell’architetto che progettò Kurhaus nel 1874), ospiterà "Wine International" con oltre 250 vini dalla Spagna all’Argentina, dal Libano al Sud Africa, dall’Austria alla Crimea.

In contemporanea, dal 10 al 14 novembre, lungo la “Passer Promenade”, la famosa passeggiata a fianco del fiume Passirio e amata dalla principessa Sissi, avrà luogo "GourmetArena" con l’accurata selezione di prodotti tipici nazionali ed internazionali. Cooking Farm sarà il fulcro della Chef Arena; dal 10 al 14 novembre importanti chef di livello internazionale si confronteranno con le contadine altoatesine, depositarie della cultura culinaria locale. Immancabili le Masterclasses, degustazioni guidate di eccellenze enologiche nazionali e internazionali all’Hotel Terme Merano, il cui ricavato andrà in beneficenza. Infine, il 14 novembre, Catwalk Champagne, una “sfilata” nella Kursaal Merano di alcune fra le migliori Maisons de Champagne.

Novità di quest’anno è “The WineHunter Award”, la guida online contenente i prodotti che hanno ottenuto il prestigioso riconoscimento, suddivisi nelle categorie Award ROSSO, GOLD e PLATINUM. E’ consultabile gratuitamente sul sito award.winehunter.it, e rappresenta un ulteriore strumento di condivisione del lavoro di scoperta e selezione che Helmut Köcher compie ogni anno insieme alle commissioni WineHunter. La “caccia al miglior vino e prodotto gastronomico”  diventa così una vera e propria guida online alle eccellenze enogastronomiche italiane. La guida infatti non riguarda solo le eccellenze del vino ma anche quelle gastronomiche. Da anni, infatti, Helmuth Köcher seleziona in tutta Italia vere e proprie chicche: produzioni di assoluta qualità, piccoli e grandi manufatti degli artigiani del gusto, inseriti nella guida online e facilmente consultabili.

«Grazie a questo strumento condividiamo per la prima volta con i nostri utenti l’immenso lavoro di scoperta e selezione che abbiamo realizzato» fa sapere con soddisfazione Helmuth Köcher. La guida è veloce, intuitiva, progettata per una navigazione lineare, anche e soprattutto con tablet e smartphone. Grazie a dei semplici filtri sarà possibile eseguire delle ricerche specifiche per regione, tipologia di vino e punteggio. Degli oltre 4.000 vini degustati, solo 2.000 sono entrati a far parte della guida; tra questi vini eccellenti 60 etichette sono candidate all’Award PLATINUM, il marchio più importante della selezione, assegnato ai vini che si sono distinti per eccellenza e unicità.

I vini della guida sono quelli che hanno ottenuto il “The WineHunter Award”, il prestigioso marchio di qualità delle commissioni di degustazione di Helmuth Köcher. L’Award ROSSO è assegnato ai vini con un punteggio da 88 a 89/99; il GOLD a quelli con un punteggio da 90 a 94/99, infine il PLATINUM premia chi ha ottenuto più di 95 punti. I vincitori del PLATINUM saranno sveltati solo durante il Merano WineFestival.

Helmuth Köcher è un vero e proprio WineHunter, un cacciatore di vini per vocazione e mestiere, instancabile e sempre alla ricerca delle migliori etichette nazionali e internazionali. Le sue prede sono vini unici e memorabili, capaci di esaltare i sensi e raccontare incontri, storie, volti. «Istinto per capire il “talento” di un vino, feeling e rispetto dei produttori e la capacità di interpretare il territorio. Autorevolezza e stile», sono queste le caratteristiche che secondo Helmuth Köcher deve avere il WineHunter.

www.meranowinefestival.com


archivio

fShare
5
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It