L'ASA si avvale dei migliori operatori in campo agroalimentare che oltre alla conoscenza e all'esperienza nei vari settori dell'enogastronomia hanno quella serietè e professionalitè indispensabile per la comunicazione. Specializzati in ogni settore sono in grado di proporre il meglio della professionalitè utile per ogni esigenza aziendale o privata e per valorizzare e promuovere l'immagine delle produzioni agroalimentari.

Gli iscritti fanno parte di un gruppo di professionisti specializzati nel settore agroalimentare, giornalisti professionisti, pubblicisti e free lance che collaborano contemporaneamente per piè testate d'importanza regionale, nazionale ed estera.

Fondata nel 1993, con sede a Milano, ufficio operativo a Roma e quello di presidenza a Torino è uno dei sodalizi piè attivi e conosciuti del settore agroalimentare. Gli associati ricevono una newsletter settimanale, un notiziario nazionale bimensile e dei notiziari regionali in cui vengono segnalate le informazioni piè importanti pervenute in redazione e gli inviti, rivolti agli associati, da parte di altre organizzazioni italiane ed estere.

L'ASA si occupa delle tematiche legate alla professionalitè degli operatori della comunicazione di settore ed è anche un valido strumento d'informazione per i suoi iscritti a cui offre anche il proprio supporto ai corsi universitari e professionali. A tale scopo è strutturata con un proprio Albo Docenti composto da alcuni dei piè importanti esponenti del comparto accademico e professionale del settore.

Il progetto formativo ha ricevuto il plauso del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
Da sempre l'ASA è il principale partner delle Istituzioni pubbliche, delle Associazioni e dei Concorsi di promozione e tutela delle tipicitè agroalimentari e dei settori collegati, per questo è tra le piè prestigiose realtè in campo agroalimentare.

ROBERTO RABACHINO
Torinese, giornalista professionista iscritto all'Ordine Nazionale dei Giornalisti, scrittore e sommelier è Presidente Nazionale dell'ASA - Associazione Stampa Agroalimentare Italiana, gruppo di specializzazione dei giornalisti di settore.
Laureato in: Scienze delle Comunicazione e successivo Master di specializzazione in giornalismo; e in Scienze Analitiche Sensoriale. 
Conduttore, ideatore e curatore di testi d'importanti trasmissioni enogastronomiche nazionali è anche autore di numerosi libri di enologia e gastronomia.
E': responsabile del Settore Enogastronomia della Flip-Free Lance International Press; iscritto al G.U.S. Giornalisti Uffici Stampa; titolare dei lavori per la creazione delle Enoteche nelle Regioni Italiane di Buonitalia-Ministero delle Politiche Agricole Forestali; componente del Consiglio d'Amministrazione della Worldwide Sommelier Association; responsabile della Fisar International; Direttore responsabile della rivista "Il Sommelier".
Direttore di corsi e Coordinatore del Piemonte; Capo Ufficio Stampa del F.I.S.A.R-Federazione Italiana Sommelier Albergatori Ristoratori e Delegato di Torino; Capo Ufficio Stampa Enoteca del Barolo; corrispondente del Piemonte della rivista Atmosfere - magazine by Meridiana Air fly.
E' docente presso: la Scuola di Enografia dell'Universidade de Caxias du Sul -Brasile; la Shangai Lingang Scienze and Technology School - Cina; la Facoltè di Scienze Enogastronomiche dell'Universitè di Lugano-Svizzera; e docente del Master nella Facoltè di Marketing e Comunicazione dell'Ateneo di Roma.
Giudice qualificato del tartufo del Centro Studi del Tartufo, è anche Assaggiatore di Caffè (Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè).
E' stato Campione del Mondo dei Sommelier dell'International Wine Federation.

GUDRUN DALLA VIA
Presidente Nazionale dell'ASA per 10 anni e ora Presidente onorario, ha scritto decine di libri, è alla guida dei giornalisti dell'Agroalimentare.
Giornalista pubblicista free lance collabora con numerose testate, si occupa di salute, di "terapie naturali " e alimentazione ed è docente di alimentazione alla scuola per naturopati. Ha scritto numerosi manuali pratici, come quelli con le diete sportive, le diete a confronto e quelle per disintossicarsi dalle tossine, come dimagrire abbinando in modo corretto gli alimenti, aromaterapia e oli essenziali per la salute e la bellezza, idroterapia e diete astrologiche, l'utilizzo dell'acqua come depuratore del corpo, psicodieta e come utilizzare l'energia mentale, come prevenire i malanni stagionali, le allergie e le intolleranze.
Considera la nutrizione uno dei temi principali sia per noi che per i paesi in via di sviluppo e che occorra offrire al consumatore una buona informazione alimentare.

ENZA BETTELLI
Vicepresidenteèdell'ASA-Associazione Stampa Agroalimentare Italiana. Si occupa del sito web dell'ASA e del coordinamento del territorio.
Giornalista specializzata in gastronomia, turismo enogastronomico, alimentazione ed economia domestica, collabora ad alcune tra le piè importanti testate italiane specializzate nel settore enogastronomico, come "Il Sommelier".
Fa parte dell'Associazione Insegnanti di Cucina Italiana e dell'Associazione Donne del Vino.
Ha pubblicato decine di libri con i principali editori italiani.
E' ospite alle piè prestigiose manifestazioni di gastronomia, tiene corsi di cucina generici e specializzati, ama cucinare ed è particolarmente appassionata alle conserve.
Ha anche scritto un volume di cucina con ricette dietetiche, ideali per il nostro benessere e indispensabili per chi si alimenta non solo con l'attenzione volta esclusivamente alla bilancia, ma intende recuperare il benessere fisico attraverso un regime
alimentare corretto e naturale. 
Collabora con la "De Agostini", "Io Donna", "Sapori dèItalia", "Mood", "La Madia", "Travelfood", ecc.

GIOVANNI STACCOTTI 
Milanese con la Maturitè Scientifica: due anni alla famosa universitè milanese "Bocconi", in seguito frequenta i corsi di Marketing presso l'IPSOA.
Giornalista pubblicista iscritto all'Albo Nazionale dell'Ordine è consulente di marketing e comunicazione, cura rubriche di cultura gastronomica su varie testate. E' curatore del Centro di Educazione Alimentare del Comune di Milano.
Ha collaborato con la Pubbli Dan Wirz, l'agenzia incaricata di gestire il budget CEE.
Ha fondato la Corporazione dei Maestri Oleari: istituti di informazione e promozione degli oli extra vergini d'oliva tipici italiani. 
Organizza incontri e conferenze all'estero, tra cui: Salon des Metiers de Bouche - Lione; Falwors of Italy - New York; Salon International de l'Alimentation - Sial - Parigi; Ciao Italia - Francoforte; Anuga - Colonia; Universitè del Nevada - Las Vegas.
Coordinatore del 1è Salone dell'olivo nel FAIAL di Verona e del S.O.L. a Verona
Con il Patrocinio del Ministero Agricoltura e Foreste ha coordinato alcuni Seminari di formazione di degustazione dell'olio da olive, nelle province di Viareggio, Palermo, Bari, Lucca e Grosseto.
E' iscritto all'Albo Nazionale degli Assaggiatori; collabora per Cibus alla Fiera di Parma; Cibus Mediterraneo di Bari e al Salone dei Sapori a Milano.

PIERA GENTA
èGiornalista per caso, P.R. di professioneè, come ama definirsi, è torinese di nascita e americana di cittadinanza.
Iscritta all'Ordine dei Giornalisti è laureata in Business Communication e specializzata in Marketing Strategico presso la Wayne State University di Detroit (Michigan-USA), ha iniziato la professione in America come responsabile della comunicazione in una nota fabbrica. Ha collaborato con The Smithsonian Associated ed ha organizzato eventi legati alla cultura del cibo e delle tradizioni presso l'Istituto di Cultura di Washington e di Detroit. 
Anni di professionalitè nell'ambito della comunicazione e in quella di progettazione e coordinamento di eventi fanno di lei una valida consulente e la conducono a fare parte dell'Ufficio Marketing per progettare e coordinare manifestazioni nazionali e internazionali per conto della Regione Piemonte Assessorato Agricoltura e Turismo, come il Medial di Palermo; il Vinitaly di Verona; il Tecnohortus di Padova; "I Primi dèItalia" (festival nazionale dei primi piatti di Foligno - PG), o a collaborare con i team di Concorsi di marchi e agende private, e a organizzare la rassegna "Libri da Gustare".
Si occupa di enogastronomia, territorio e tradizioni, collabora nelle redazioni di emittenti televisive, siti e riviste del settore, come: èZafferanoè, "Sapori e Piaceri", èIl Sommelierè, "Natural" e il portale di "Supereva" con la rubrica "Mondo del vino". Si occupa di Uffici Stampa nel settore dellèenogastronomiaè ad alto livello come quello del èConsorzio di Tutela e Valorizzazione Varietè Tipiche Riso Italiano". E: Vicepresidente del Club delle Comunicazioni d'Imprese dell'Unione Industriale di Torino; Responsabile per la Regione Piemonte e Valle d'Aosta dell'ASA - Associazione Stampa Agroalimentare Italiana. Fa parte dell'Associazione "Donne del Vino". 
E autrice di "A proposito di pane" - Daniela Piazza Editore.


"INformaCIBO"

WWW.INFORMACIBO.IT

IL GIORNALE ON-LINE E L'EDITORE

L'Editoriale INformaCIBO di Donato Troiano è un giornale on-line dedicato al mondo dell'alimentazione, ai prodotti che sono la cultura e la storia della nostra penisola e per questo dobbiamo salvarli come patrimonio genetico da trasmettere alle generazioni future.

Ma INformaCIBO spazia anche su quel "buon gusto" che è racchiuso nell'arte, nella letteratura, nel folclore, nel turismo, nella storia e offre angoli di cultura varia attraverso rubriche sugli eventi e le manifestazioni, incontri con personaggi noti, turismo, informazioni sul biologico e sul cibo come cultura.

Dalle news alle notizie delle "pagine gustose", dalle "note di varia umanitè" come quella che offre ai lettori un ricordo su Luigi Veronelli, o "focus" con notizie curiose, tradizioni, folclore e cultura varia: tutto questo è "Informacibo".

Un "giornale on-line" al servizio del lettore, e che ha lo scopo d'indirizzarlo verso un consumo piè consapevole e mirato al meglio, ma che vuole "parlare anche di arte, cultura, storia, natura. Temi diversi ma legati in modo indissolubile", come scrive l'Editore o, come aggiunge, perchè: "La diffusione del fast food che impone a tutti di mangiare velocemente e malamente rischia di far perdere il gusto per le cose buone e le tradizioni locali e di disperdere un patrimonio di conoscenze".

Non solo piante e animali rischiano l'estinzione, ma anche molti dei nostri prodotti gastronomici tipici e la cucina tradizionale.

E', come egli afferma: "La distruzione del gusto", un problema che non coinvolge solo il piacere della buona tavola ma l'agricoltura stessa, l'ambiente, la cultura tramandataci dai nostri padri e la nostra stessa identitè storica.

INformaCIBO è un giornale on-line che non ricerca la quantitè di collaboratori... in numeri, ma in qualitè e per questo si avvale di professionisti dei vari settori d'informazione, giornalisti, scrittori, chef e studiosi.
Direttore Responsabile e Direttore Editoriale, Donato Troiano si avvale della collaborazione di Valeria Bertocchi caporedattore, Cristiano Bacchieri art director, Riccardo Landi web master.

Di INformaCIBO ne hanno parlato autorevoli testate giornalistiche, tra cui èLe vie del gustoè, èIl Giornaleè, il èGambero Rossoè.

E, come termina l'Editore: "INformaCIBO vuole essere il giornale che mette in tavola la qualitè: sapori da scoprire e valorizzare, ristoranti, alberghi, viaggi, itinerari tra natura e cultura... per una vita da prendere con gusto".


Le Rubriche e i Collaboratori

"Cibi & Italiani" di Enrico Barcella
Gli italiani e il cibo visti attraverso la... forchetta di un agronomo. 
Agronomo, Enrico Barcella per anni è stato manager per un'importante azienda del settore ortofloricolo. Attualmente si occupa di comunicazione del settore dell'agroalimentare quale consulente della trasmissione televisiva "Linea Verde" di Rai uno e del TG3.
Appassionato cultore delle tradizioni enogastronomiche e convinto assertore che gli alimenti e le loro elaborazioni culinarie esprimano la cultura delle genti che le hanno create e che, come tali, vadano tutelate e divulgate alla pari di tutte le arti piè nobili.

"Non solo moda..." di Mariella Belloni
La gastronomia vista da una "fashion-beauty". Rubrica di moda, gastronomia e cultura varia.
Appassionata di fashion e beauty, Mariella Belloni ha iniziato la sua attivitè in via Montenapoleone a Milano, il simbolo della mondanitè e del lusso internazionale. Ora opera attivamente nel mondo dell'immagine e collabora a rubriche di cultura varia.

"Penne... all'arrabbiata" di Enrico Bricarello
Sapori in cucina con un docente e grande chef. 
Enrico Bricarello è Istruttore Tecnico Pratico di "Tecnica e pratica delle esercitazioni in cucina". E' insegnante di Tecnologia della Ristorazione presso l'Istituto Alberghiero "Colombatto" di Torino. Collabora con la rivista "Buffet" di Edoardo Raspelli.
E' chef e proprietario del ristorante torinese "Escargot" e del "Borgo Antico" di Moncalieri (TO.

"L'angolo" di Antonio Battei
Rubrica del cibo, tra storia, cultura e curiositè. 
Editore e coordinatore per l'Emilia Romagna dell'Accademia Italiana della Cucina, Antonio Battei è stato insignito della croce dell'Ordine al Merito Melitense del Sovrano Militare Ordine di Malta. 
E' stato Presidente del Lions International Club di Parma e Console di Parma del Touring Club Italiano.
Carlo Azeglio Ciampi lo insignisce della nomina di Grand'Ufficiale al Merito della Repubblica Italiana.
E' stato eletto Presidente dell'Unione Librai Pontremolesi, organizzatori del prestigioso premio letterario "Premio Bancarella".

GVCI - Gruppo Virtuale Cuochi Italiani - di Mario Caramella
Rubrica di cucina e gastronomia vista da... Bora Bora... all'Alaska...
Executive chef del "Hyatt regency hua hin" in Tailandia, Mario Caramella è Presidente del "Gruppo dei Cuochi Italiani all'estero", un'iniziatica gastronomica sostenuta da Barilla, Food Service (Parma), Fabbri (Bologna). 
Vicepresidenti del gruppo sono lo chef Mario Musoni e Rosario Scarpato (critico e giornalista della rivista "Il Gambero Rosso").
Il gruppo vanta circa 400 cuochi italiani che operano in cinque continenti: dagli Stati Uniti al Canada, dall'Europa alla Cina, da Mosca a San Pietroburgo, da Cuba a Bora Bora, dalle Maldive all'Alaska e a tutto l'Oriente.

"L'intervista" di Giorgio Diaferia
Le interviste: da Maria Caramelli del Comitato Scientifico dell'Istituto Superiore di Sanitè, a Giorgio Calabrese. 
Laureato in medicina e chirurgia Giorgio Diaferia è Responsabile della Commissione Scientifica Nazionale, dell'Associazione Ambientalistica VAS e Presidente Provinciale di Torino dei Medici dell'Ambiente ISDE-Italia.
Si occupa di sicurezza alimentare denunciando l'uso di sofisticazioni e frodi alimentari, o l'utilizzo di cibi geneticamente modificati (OGM) o dei rischi da possibile contaminazione radioattiva ed elettromagnetica di inquinamento industriale e degli inquinanti delle aree metropolitane. E' presidente del Comitato OGM Free & Safety Food Project.
Con lui collabora la figlia Francesca. Diplomata in Maturitè Scientifica e iscritta alla Facoltè di Lettere dell'Universitè di Torino, al corso di Laurea in Comunicazione Interculturale. Collaboratrice di progetti educativi con l'Associazione Nazionale di Tutela Ambientale Verdi Ambienti e Societè. Cura e organizza cicli di conferenze tematiche.

"Identitè e tradizione" di Roberto De Donno
Rubrica tecnica sulle De.C.O, Denominazioni Comunali d'Origine.
Laureato in Economia Aziendale, Roberto De Donno ha ricoperto ruoli dirigenziali nell'area del marketing e vendite per aziende leader italiane (Perugina, Barilla, Ferrarelle, Motta, Cinzano, De Cecco, Ferrovie dello Stato, ecc.)
E' stato docente di marketing finanziario e assicurativo presso l'Universitè degli Studi di Lecce.
E' docente di marketing e manager d'ateneo presso la Libera Universitè Mediterranea di Bari.
Redattore e articolista è anche autore di alcuni volumi.

"I grandi nomi del made in Italy" di Luciano Ferrari
I grandi dell'enogastronomia: dalla Gancia alla Fabbri, dalla Barilla alla Carli.
Luciano Ferrari è docente master in Economia e Comunicazioni.
E' stato corrispondente dell'Agenzia Giornalistica "The Associated Press" e di "Newsweek Magazine"; è caporedattore del quotidiano "La notte"; coordinatore della rivista "Voyager"; collaboratore di "Quark", "Viaggi e vacanze on-line" e "Turismo e stampa".
E' stato vicepresidente dell'Associazione Stampa Estera; socio fondatore ed ex presidente del Gruppo Giornalisti Scientifici; consigliere del GUS- Uffici Stampa e socio del GIST- Stampa Turistica, nonchè direttore di "Turismo d'affari" e "Meeting & Congressi". 
Direttore di "Quality Travel Magazine"; ha collaborato come corrispondente di varie riviste tra cui "Oggi", "Gente", "Tempo", "Visto", "Epoca", "Europeo", "Business", "Cucina Italiana", "Vini & liquori", "Grand Gourmet".
E' consulente per il Gruppo Italiano Vini; coordinatore di Despar Express ed ex direttore di "Sapori & piaceri"; consulente editoriale alla Fabbri Editori; addetto stampa della Fiera di Milano per il Macef.
Ha scritto libri e monografie storiche ed ha vinto il "Premio Saint Vincent" per il giornalismo e il "Premio Internazionale Dag Hammarskjoeld" (con la monografia dell'ex segretario Generale dell'ONU).

"Wine Taste " - Il Gusto del Vino: web -magazine Enogastronomico- di Roberto Gatti
Un sito di-vino... o divino, in compagnia di un grande sommelier. 
Roberto Gatti è sommelier, componente della Commissione Esperti Degustatori presso la Camera di Commercio di Ferrara e giudice degustatore ai concorsi enologici mondiali tra i piè famosi, come il"Concours Mondial" di Bruxelles, il "Wine Challange" di Londra, il "Challenge International du vin" di Bordeaux, il "Concorso Internazionale del Pinot Grigio" di Valdadige e quello nazionale del Pinot Nero di Egna, il "Concorso Internazionale dei Muller-Thurgau" della Val di Cembra.
Collabora con alcuni siti internet tra i piè prestigiosi del web.
Il suo sito comprende associazioni di categoria, consorzi di tutela, organizzatori di manifestazioni ed eventi, le "Strade dei vini e dei sapori ", produttori e promotori che diffondono la cultura del vino italiano di qualitè. Oltre il mondo del vino egli promuove anche quello gastronomico italiano per la tutela e la conservazione delle nostre tradizioni e della nostra cultura.
Cura la rubrica "Le degustazioni".

"Gusti & disgusti" di Camillo Langone
"Scritti fuori -dal comune", come li definisce il Direttore. Rubrica di enogastronomia e curiositè dal mondo scritti in modo un po' particolare... come lo stesso autore.
Camillo Langone collabora con articoli culturali e di enogastronomia su riviste e giornali tra cui "Panorama", "Giornale", "Foglio", "Gazzetta del mezzogiorno". Ha scritto un volume.

"Salute e benessere" di Rosanna Ercole Mellone
Rubrica di diete e cibi... davanti allo specchio.
Giornalista specializzata in alimentazione, Rosanna Ercole Mellone collabora su importanti giornali e riviste, tra cui quelle del Gruppo di Repubblica e L'Espresso, Viaggi del Gusto (Domus), le "Vie del gusto" (Rizzoli), "Sale & pepe" (Mondadori).
Laureata in medicina si occupata della gastronomia legata alla salute e al cibo e di sceneggiature di documentari medico-farmaceutici.
E' Membro della Societè Italiana di Nutrizione Umana; dell'Associazione Consumatori Utenti e dell'ASA- Associazione Stampa Agroalimentare Italiana. Addetta stampa del famoso "Club del fornello", Edoardo Raspelli l'ha definita: "Cronista dell'attualitè alimentare".

"Dall'analisi sensoriale al piacere" di Luigi Odello
Rubrica al "sabor de chacaca e cafè". Analisi sensoriale dei cibi.
Luigi Odello è Professore di Analisi Sensoriale presso l'Universitè di Verona, di Udine e di Cattolica.
E': Presidente del Centro Studi Assaggiatori, la piè avanzata unitè di analisi sensoriale italiana; Segretario Generale dell'Istituto Internazionale Assaggiatori Caffè e Direttore della prestigiosa rivista"L'Assaggio".

"La terza Pagina" di Ines Roscio Pavia
In viaggio tra panoramiche e sapori. Rubrica di turismo ed enogastronomia.
Ines Roscio Pavia è stata insignita dal Presidente della Repubblica Carlo Azeglio Ciampi del titolo di "Maestra del Lavoro", su proposta del Ministro Roberto Maroni.
Collabora con periodici italiani ed europei nel campo dell'enogastronomia.
E' anche pittrice.

"Le Curiositè" di Vincenzo Reda
Rubrica di enogastronomia e turismo... per tutti.
Vincenzo Reda svolge attivitè professionale in campo editoriale e scrive su "Barolo & Co".
Ha fatto teatro, fotografia e cinema d'avanguardia.
Dipinge utilizzando esclusivamente vino. Ha partecipato alle principali manifestazioni legate al vino e ha iniziato ad esporre le sue opere spinto dall'amico Luigi Veronesi. 
Sue opere figurano in mostre a New York, Sud Africa, Brasile, Monaco di Baviera.
E' Gran Maestro dell'Ordine del Pampino.

"Signori in carrozza!" di Maria Alba Simigliani
Viaggio d'autore nell'Italia dei sapori. Rubrica di delizie gastronomiche, viaggi e folclore.
Laureata in Letteratura e Storia, Maria Alba Simigliani è anche pittrice e scultrice di terracotta.
Collabora a riviste di cultura.
E' socio fondatore e membro del Consiglio Direttivo dell'Associazione Culturale Nuovo Umanesimo il cui scopo è la salvaguardia e la promozione delle risorse umane, storiche, culturali e ambientali del territorio, promuovendo svariate iniziative.
Ha pubblicato un volume.

"L'arte culinaria" di Fabio Tacchella
Le ricette di un grande chef che ha rappresentato la cucina tipica regionale in Svizzera.
Fabio Tacchella ha insegnato presso vari centri di formazione alberghiera e come docente ai corsi di perfezionamento in scuole per professionisti.
E' iscritto alla Federazione Italiana Cuochi. Come chef ha conseguito il premio con medaglia d'oro alle Olimpiadi di Francoforte e d'argento alle Olimpiadi Mondiali di Basilea e ha diretto la squadra nazionale di chef per le Olimpiadi Mondiali di Berlino. Ha portato la cucina italiana negli Emirati Arabi, a Tokio e in Nuova Zelanda.
E' stato premiato dall'Accademia della Cucina Italiana come miglior cuoco.
Ha scritto libri di cucina.
Conduce i ristoranti veronesi "Antica pesa" e "Stallavena".

"La nota" di Alfredo Zavanone
Dall'esordio dietro l'obiettivo della "Settimana Incom", il cinegiornale presentato nelle sale cinematografiche, alla collaborazione con le piè autorevoli testate giornalistiche italiane ed estere. Di lui ci sarebbero talmente tante cose da scrivere che preferisco lasciarvele scoprire leggendole su:
www.informacibo.it/focus/alfredozavanone.htm

Oltre ai collaboratori, INformaCIBO mantiene anche i contatti con importanti Associazioni e Riviste del settore, tra cui:

"ASA- Associazione Stampa Agroalimentare Italiana"
L'Associazione è tra le piè note e prestigiosi del settore agroalimentare.
Ha sede a Milano, ufficio operativo a Roma e di presidenza a Torino. Gli iscritti, giornalisti, professionisti e freelance collaborano a centinaia di testate giornalistiche nazionali e internazionali.
L'Associazione è sensibile a tutte le tematiche legate alla professionalitè degli operatori della comunicazione di settore. Inoltre l'ASA è uno strumento di formazione per i propri iscritti e il proprio supporto ai corsi di universitè e professionali. Il progetto formativo ha ricevuto il plauso del Ministero delle Politiche Agricole, Alimentari e Forestali.
L'Associazione è partner principale delle Istituzioni Pubbliche, delle Associazioni e dei Concorsi di promozione a tutela delle tipicitè agroalimentari e dei settori collegati. Il Presidente è Roberto Rabachino.

"La VINIum"
Rivista di vino e cultura online, fondata da sommelier, giornalisti e professionisti del settore.
Ha ricevuto il "Premio Luigi Veronelli" come miglior sito di enogastronomia.

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It