Partiamo

inverno di festeggiamenti per serre chevalier 02 

La prima neve è già arrivata a Serre Chevalier, il comprensorio sciistico di reputazione internazionale e uno dei più grandi sul territorio francese a pochi passi dal confine italiano e la località si prepara ad una stagione invernale di grandi festeggiamenti per gli 80 anni dalla costruzione della teleferica che avrebbe dato il via all'apertura delle prime piste della stazione sciistica. Era infatti il 21 dicembre 1941 quando veniva inaugurata la teleferica di Serre Chevalier, all’epoca una delle più lunghe d’Europa.

80 anni dopo Serre Chevalier vuole celebrare l’evento con numerose celebrazioni che evocheranno la sua storia tra tradizione, audacia ed innovazione. Nella valle si concentra il meglio della montagna, delle attività sulla neve, della cultura e del benessere: una natura protetta grazie a un vero e proprio impegno nell’utilizzo delle energie rinnovabili e lo sviluppo durevole; delle fortificazioni elette Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, sorgenti d’acqua naturalmente calda ed attività stupefacenti che creano momenti indimenticabili.

Durante tutta la stagione sono previsti 4 grandi appuntamenti su ogni comune della valle: uno show acquatico alle terme di Monêtier les Bains, una ricostruzione storica con spettacolo pirotecnico a La Salle les Alpes, un avvenimento sulla neve e grande concerto a Saint Chaffrey – Chantemerle e un avvenimento festivo nel contesto delle fortificazioni a Briançon. Il 21 dicembre 2021, anniversario dell’inaugurazione della funivia del 1941, una cerimonia spettacolo ufficiale renderà omaggio a figure emblematiche della storia della stazione.

Ma qual è l’avvenire per la stazione di sci dopo due inverni turbati dalla crisi sanitaria?
Con l’incremento dello sci d’alpinismo dell’inverno scorso, le quattro scuole di sci ESF di Serre Chevalier mettono al primo posto la sicurezza dello sciatore e si associano per proporre agli amanti dello sci d’alpinismo e freealpinismo una formazione gratuita sull’utilizzo del materiale di sicurezza fuori-pista: per qualsiasi acquisto nei negozi di sport della valle di un kit pala-sonda-arva, saranno offerte 2 ore di formazione dalla scuola ESF. Il nuovo interesse per lo sci d’alpinismo ha stimolato la scuola di sci ESF di Serre Chevalier a proporre nuove offerte indirizzate allo sci d’alpinismo e più in generale al « free-rando» (accesso di fuori pista in prossimità delle piste e con salita via impianti) mettendo l’accento sulla sicurezza. Un’ altra novità riguarda le attività fuori-pista proposte in pacchetti con corsi collettivi per adulti + terme di Monêtier, zipline e yoga oppure dei corsi personalizzati sulla settimana di soggiorno da organizzare secondo le proprie voglie.

inverno di festeggiamenti per serre chevalier 01

LE NOVITA’ DELL’INVERNO 2021-2022

La Zipline gigante di Serre Chevalier, situata tra il Grand Serre (2 491 m d’alt.) ed il Grand Alpe (2 193 m d’alt.), offrirà agli sciatori e non sciatori un inedito sorvolo sulle piste. Prevista già lo scorso anno, l’apertura è stata inaugurata solo l’estate scorsa. La versione invernale promette un’esperienza di velocità a più di 100km/h sulle piste innevate con emozioni indimenticabili in un paesaggio mozzafiato.

La casetta dello zucchero di Serre Chevalier, 100% ecologica e autonoma situata a più di 2000m sul settore del Prorel, confeziona lecca-lecca di miele locale proponendo un’esperienza insolita ispirata dalle capanne di zucchero d’acero canadesi dove « i cacciatori » accoglieranno gli sciatori per assaggiare i lecca-lecca di miele confezionato in loco ed i marshmallow grigliati alla brace sulla terrazza adiacente.

Grazie all’impegno nel programma energie rinnovabili iniziato nel 2016, Serre Chevalier Vallée è la prima stazione sciistica a produrre la propria elettricità. L’obiettivo è ridurre l’impronta CO2 del 50% entro il 2030 in tutti i settori: carbone, paesaggio, biodiversità, risorse d’acqua, reciclaggioricondizionamento-valorizzazione. per arrivare al primo obiettivo del 30% d’autoproduzione entro il 2023, il programma utilizza simultaneamente tre tecnologie di produzione: idroelettrica, fotovoltaica e delle mini eoliche.

Per saperne di più: www.serre-chevalier.com  


archivio

 

Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It