Arte e dintorni

 

andy warhol e la sua pop art in puglia 01 

Una mostra itinerante e diffusa, che racconta il lavoro rivoluzionario di un artista insolito, in scena dal 9 maggio al 24 novembre 2019

Un nuovo ambizioso progetto di mostra diffusa sul territorio, lanciato da Puglia Mice Experience e Associazione Metamorfosi, in collaborazione con la Regione Puglia e i comuni di Martina Franca, Mesagne e Ostuni, dopo il successo ottenuto l’anno scorso con Picasso | L’altra metà del cielo.

La mostra è il risultato della sinergia tra realtà diverse, un progetto di collaborazione e cooperazione, dove la comunità locale fa rete con le amministrazioni, i servizi, le strutture.

Nel cuoredella Valle d’Itria

Tre le straordinarie e suggestive location pugliesi coinvolte: Martina Franca e il suo Palazzo Ducale - un bellissimo edificio del XVIII secolo, ricco di saloni affrescati dal noto artista pugliese Domenico Carella -, Mesagne con il Castello Normanno Svevo all’interno del Sistema Urbano Museale di Mesagne (SUM), finalizzato alla fruizione e promozione del patrimonio della città messapica, e infine Ostuni con la modernissima Casa della Musica, emblematico esempio di riqualificazione e riorganizzazione urbana.

“Turismo lento” a servizio dell’arte

L’esperienza della mostra sarà arricchita da diversi pacchetti esperienziali che ne permetteranno la fruizione in un contesto molto più ampio, valorizzando contemporaneamente tutte le bellezze e i musei delle città coinvolte. Tutto ciò sarà possibile grazie a Puglia Walking Art, un collettivo di professionisti del mondo dell’ospitalità e della fruizione turistica del territorio, che, nei territori di Martina Franca, Mesagne e Ostuni hanno individuato percorsi sostenibili nell’ottica del “turismo lento” che saranno percorribili in diverse modalità con il supporto di tecnologie innovative, e che comprendono anche laboratori ed esperienze dedicate ai bambini.

L’alchimista degli anni ’60

La mostra si concentra sulla figura di Warhol e sul suo rapporto con il cambiamento dell’America di allora, sul contesto socio-culturale del tempo, facendo conoscere al visitatore l’universo creativo ed estetico di un artista che ha saputo essere interprete e testimone della propria contemporaneità.
Molteplici gli aspetti toccati: dal consumismo alla riproduzione seriale, dalle icone politiche di un'epoca ai personaggi celebriche ne sono stati protagonisti, dal profondo legame con la musica alla rivoluzione sessuale.
Non mancheranno in mostra le serie più importanti e gli oggetti più rappresentativi, dalle serigrafie delle lattine Campbell, al detersivo Brillo, ai ritratti di Marilyn, Mao, Man Ray.
La mostra verrà impreziosita da una sezione tutta pugliese, Puglia Pop, voluta da Puglia Walking Art per costruire un legame fra l'arte di richiamo internazionale e artisti pugliesi e non che nelle loro opere si sono ispirati alla Puglia. La sezione sarà suddivisa nelle tre città che ospitano il progetto espositivo.

Da nord a sud

Andy Warhol | L'alchimista degli anni '60 arriverà in Puglia dopo aver fatto tappa all’Orangerie della Villa Reale di Monza,dove sarà ospitata dal 25 gennaio al 28 aprile.
L'evento rappresenta, così, un bellissimo esperimento di sinergia non solo locale, tra le realtà pugliesi coinvolte, ma anche interregionale, con la collaborazione tra la Regione Lombardia e la Regione Puglia.
9 MAGGIO –24 NOVEMBRE 2019
ANDY WARHOL
MARTINA FRANCA | MESAGNE | OSTUNI
www.pugliawalkingart.com 


archivio

fShare
0
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It