Palati Raffinati

fornace stella apre a roma 01

E’ un locale di quartiere, semplice e giocoso, con poster alle pareti, biliardino al piano di sotto, riferimenti ai fumetti e alle vecchie pubblicità che si intercalano con le pagine del menù e una divertente busta da aprire per curiosare sulla tipologia di dessert da scegliere.

Fornace Stella ha aperto da appena un mese a Piazza Lecce, a breve distanza da Piazza Bologna, da un’idea di Enrico Mercatili e Roberto Priora, che dopo un trascorso dirigenziale nel campo tecnologico con la collaborazione di Laurenzi Consulting hanno deciso di dare una svolta alla loro vita e puntare su un locale familiare, dove passare qualche ora in semplicità senza prendersi troppo sul serio, ma non dimenticando la qualità, del servizio, dell’offerta e del bere.

Dopo una completa ristrutturazione (una parte del locale era il vecchio appartamento del portiere dello stabile) affidata allo Studio di architettura Strato, fin dal giorno dell'apertura il locale ha trovato subito un’accoglienza positiva, tanto che è meglio prenotare, perché in alcuni giorni c’è la lista di attesa. Buon segno per un posto senza grosse pretese dove gustare una cucina semplice e per buongustai in un ambiente accogliente. Quattro sale spaziose e ampie, comode e arredate con mobilia che ricorda gli anni '50 e un'attenzione particolare ai complementi di arredo come gli attaccapanni d'epoca. La prima sala ha il forno a vista, l’ultima è molto richiesta dai giovani per feste di compleanno, lauree (siamo vicino all’Università) ed eventi privati.

fornace stella apre a roma 03

Il menù offre piatti di casa, fritti, sfizi in coccio, bruschette, paste, carni alla griglia e il baccalà alla romana, verdure di contorno e l’immancabile pizza con impasto di farine bianche e in piccola percentuale integrali, olio, sale, acqua, una quantità minima di lievito di birra lievitato sia a temperatura naturale che a temperatura controllata, partendo dalle 48 ore, per arrivare al giusto punto di maturazione e a un’idratazione al 62%. Tra le varianti curiosa la Pizza Roma, con pesto di rughetta, mozzarella e ricotta, la Calabrese, con provola affumicata, patate e ‘nduja, la Nord-Est con asiago giovane, radicchio trevigiano e speck altoatesino. In menù anche una vera sciccheria, ormai quasi introvabile a Roma, il Calzone Napoletano, con provola affumicata, prosciutto cotto e salame piccante.

fornace stella apre a roma 02

Grande attenzione è stata data anche alla carta dei vini, con prevalenza di vini biologici e organici a fianco di etichette più blasonate per essere in linea sia con le proposte di pizza che di cucina. Non manca anche una scelta di birre artigianali in bottiglia e alla spina.

Fornace è cucina e pizza da asporto. Aperto tutti i giorni dal lunedì alla domenica. Chiusi il sabato a pranzo. www.fornacestella.it


archivio

fShare
9
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It