Partiamo

festivita natalizie in israele 01

Prosegue il trend positivo del turismo in Israele da tutto il mondo ed anche, naturalmente, dall'Italia. Secondo i più recenti dati rilasciati dal Ministero del Turismo, infatti, il Paese ha accolto nel solo mese di novembre 388.500 visitatori globali, con una crescita del 9% rispetto al novembre 2017. Nel complesso, i turisti in Israele da inizio anno sono stati 3.787.800 ovvero con un aumento del +14% rispetto all’anno precedente. Particolarmente positiva la performance dell’Italia, che a novembre ha segnato un incremento degli arrivi a doppia cifra, pari al +38%, per un totale di 15.400 visitatori.

La crescita a doppia cifra è confermata anche negli arrivi italiani.  Nei primi 11 mesi dell’anno hanno visitato Israele 130.100 italiani (+39%). Con questi risultati, l’Italia rappresenta il 4° paese europeo per numero di arrivi in Israele, dopo Francia, Germania e Regno Unito, e uno dei mercati mondiali con il più alto tasso di crescita.

Gerusalemme spicca poi come la città con la più alta crescita di arrivi rispetto alle città turistiche del resto del mondo nella classifica “Le migliori 100 destinazioni del 2018” pubblicata da Euromonitor International, provider internazionale di analisi di mercato, e ripresa anche da Bloomberg.

Secondo quanto presentato nel report, la crescita di Gerusalemme raggiungerà il 38% alla fine del 2018, arrivando a 4,8 milioni di turisti, a seguito dell’incremento del 32% già registrato nel 2017. Il documento sottolinea come Gerusalemme stia traendo beneficio da “una relativa stabilità e un forte spinta da attività di marketing”.

“L’andamento delle prenotazioni è tale per le prossime settimane che senza alcun dubbio continuerà il trend positivo verso la nostra destinazione che vede Gerusalemme meta ideale per le prossime vacanze natalizie” ha dichiarato Avital Kotzer Adari, direttore dell’Ufficio Nazionale Israeliano del Turismo in Italia.

Le festività natalizie sono il momento perfetto per partire con tutta la famiglia in Israele. Gerusalemme saprà affascinare anche i più piccoli: fino al 31 dicembre Babbo Natale aprirà le porte della sua casa a Gerusalemme nel cuore della Città Vecchia. Babbo Natale continuerà a girare per la città con il suo abito rosso, la barba bianca e il suo immancabile cammello: una variante israeliana, più consona al clima locale, delle più celebri renne. E dopo aver esplorato le vie della città vecchia, non possono mancare le visite all’acquario e allo zoo, fino ai parchi della città. A Tel Aviv, i bimbi potranno divertirsi lungo i 14km di spiagge o scoprire la città in bicicletta. A Eilat, potranno vivere il mare a 360° gradi, nuotando con i delfini, esplorando i fondali colorati in tutta sicurezza o divertendosi con gli sport d’acqua, prima di avventurarsi nel vicino deserto del Negev.

E per i pellegrini alla ricerca di un itinerario dello spirito sarà davvero eccezionale poter partecipare alla Messa di Natale presso la Custodia di Gerusalemme o presso il Patriarcato di Gerusalemme. Di grande respiro anche le celebrazioni che avranno luogo a Nazareth e in tutta la Galilea dove il tempo mite farà da sfondo all'esperienza che solo qui potrà essere vissuta.  Tra gli appuntamenti culturali di grande respiro da non perdere il concerto di Natale nella Chieda del Redentore e la Lectio Divina di Avvento al Romitaggio dei Getsemani, sabato 22 dicembre. 

Dal 2 al 5 gennaio 2019 la musica classica è protagonista ad Eilat che ospita l’11° edizione di Isrotel Classicameri Festival, con la partecipazione di talentuosi musicisti israeliani e stranieri di fama internazionale, tra cui l’orchestra Raanana Symphonette, il pianista Boris Giltburg, il violinista Sergey Krylov, l’inedito duo di André Tsirlin (sassofono) e Hila Ofek (arpa), David Sebba.

Con il nuovo anno inizia anche la Stagione delle Maratone, 5 eventi da gennaio a maggio per scoprire il Paese da un punto di vista inedito. Immancabili gli storici appuntamenti di Gerusalemme e Tel Aviv con le maratone, ma anche Tiberiade, la Mountain2Valley e la gara più avventurosa di tutte: la Ironman di Eilat! 

Per saperne di più: www.goisrael.com


archivio

fShare
3
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It