news

i primi 70 anni della compagnia aerea israeliana el al 01
El Al e la Società Aeroporti di Roma, che cura i due scali aerei della capitale di Fiumicino e Ciampino, hanno voluto celebrare il 70esimo anniversario della costituzione di EL AL Isreali Airlines e della rotta Roma-Tel Aviv, con un evento all’Ara Pacis al quale hanno partecipato anche l’ambasciatore di Israele in Italia, Ofer Sachs, Fausto Palombelli, Chief Commercial Officer di ADR e Yoav Weiss, managing director El Al.

Per ricordare i momenti importanti della sua storia El Al ha mostrato foto storiche come quelle del primo volo, il DC-4 che da aereo militare fu trasformato in aereo civile e che diede inizio all'attività della compagnia. Nel 1959 è stata la prima compagnia aerea ad avere il servizio telefonico sui voli intercontinentali oltreoceano. Nel giugno 1961 EL AL ha effettuato il suo primo volo diretto da Tel Aviv a New York, stabilendo all’epoca il record mondiale per il più lungo volo commerciale diretto durato 9 ore 33 minuti coprendo la distanza di 5.760 miglia.

“Israele è la quarta destinazione extra Schengen per l’aeroporto di Fiumicino, con 600.000 passeggeri nei primi dieci mesi dell’anno, il 27% in più rispetto al 2017 – ha dichiarato Fausto Palombelli, chief commercial officer Adr - una delle specificità della rotta è che si collega con flussi importanti verso il Nord”.

“La storia di El Al è stata caratterizzata da tanti eventi straordinari, alcuni tragici come i dirottamenti quando i sistemi di sicurezza non erano quelli di oggi – ha dichiarato Yoav Weiss, managing director El Al - attualmente El Al trasporta più di 5 milioni di passeggeri l’anno, vanta una flotta di 42 aerei che volano in tutta sicurezza verso 36 destinazioni nel mondo. I nostri sistemi di controllo sono stati adottati da altre compagnie aeree, per l'efficienza dei nostri strumenti e dei nostri metodi. In Italia abbiamo circa 26 voli in inverno che diventano 36 in estate verso 6 città. Per la prossima stagione la compagnia Sun d'Or, al 100% di proprietà di El Al, volerà due volte a settimana da Catania e Cagliari per Tel Aviv. Oltre ai voli investiamo anche sulla flotta, per cui stiamo aspettando 12 nuovi Boeing che sostituiranno i vecchi aeromobili a lungo raggio, e sulle tecnologie per garantire servizi sempre migliori ai nostri passeggeri. Il nostro anniversario coincide con la nascita di Israele, che nello scorso mese di maggio ha festeggiato i 70 anni della sua esistenza. El Al è parte integrante della storia di Israele cosa di cui siamo molto orgogliosi”.

Secondo i dati rilasciati dall’ambasciata: nel 2018 più di 350.000 israeliani sono venuti in Italia e oltre 188.000 italiani sono andati in Israele. Non solo per visitare la Terra Santa ma anche la curiosità di approfondire la cultura del Paese, motivo per cui El Al ha istituito il servizio di Ambassador, con oltre 500 persone dell’equipaggio che raccontano aneddoti della propria storia, come dei veri e propri ambasciatori della cultura israeliana.


 archivio

fShare
0
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It