Palati Raffinati

aeroporto di fiumicino nuovo menu invernale di michelangelo bistrot roma 01

La presentazione è avvenuta nell’Italian Food Street della nuova area di imbarco E, il 1° dicembre 2017. Si tratta di una cucina gustosa e sana con ricette e ingredienti selezionati dalla forte caratterizzazione regionale, con il meglio della tradizione culinaria di Roma.

L’area di imbarco E per le destinazioni Extra Schengen rafforza così l’offerta gastronomica mediterranea, del Lazio e romana, con il nuovo Menù, firmato dallo Chef Michelangelo Citino. potenziando ulteriormente la qualità della proposta culinaria dell'aereoporto di Fiumicino.

Come ha spiegato Citino, recentemente premiato con un cappello nella Guida dell’Espresso “I Ristoranti d’Italia 2018”, questo menù nasce dal desiderio di poter trasmettere a tutti i viaggiatori e, in particolare a quelli internazionali, il gusto di una cucina autentica e della tradizione, rielaborata in chiave moderna: si va dalla crema di fave con cicoria ripassata e guanciale, ai più classici carciofi fritti.

La proposta dei piatti è stata pensata anche per garantire ai clienti la possibilità di scegliere in base al tempo a disposizione prima del volo, con una selezione di “menu a tempo”, per diverse fasce di prezzo.

“Rivolgendoci ad una clientela internazionale, con questi piatti cerchiamo di far conoscere l’Italia, offrendo un’ esperienza culinaria legata a una delle Regioni, il Lazio, che più la rappresenta” ha dichiarato lo Chef Michelangelo Citino.

“Michelangelo Bistrot Roma” dispone, inoltre, di un “angolo market take away” con specialità tipiche laziali.

Questo il nuovo menù invernale:
Crema di fave, cicoria ripassata e guanciale di maiale
Carciofo alla giudea e salmoriglio al caviale di aceto balsamico
Petto di faraona arrosto con scarola condita
Frittata di pasta e cipolla bianca
Baccalà al pomodoro con olive di Gaeta e basilico fresco
Funghi porcini ed alici fritte
Mousse al cioccolato bianco, finocchi e amaretto
Completano l’offerta una serie di piatti iconici quali i rigatoni all’Amatriciana, gli gnocchi di patate cacio e pepe, la pizza Michelangelo e gli spaghetti freschi alla carbonara.


archivio

fShare
7
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It