news

presentato a roma termini italo evo il treno piu moderno d europa

Da 56 a 90 collegamenti giornalieri entro il 2018.

Italo Evo, il nuovo treno prodotto da Alstom interamente in Italia, è un treno all’avanguardia in termini di comfort, sostenibilità ed aerodinamicità, rispettando al contempo l’eleganza, caratteristica che già contraddistingue i 25 treni Italo Agv. L'inaugurazione è avvenutail 29 novembre 2017 alla presenza del Presidente Ntv Luca Cordero di Montezemolo, dell’Amministratore Delegato Ntv Flavio Cattaneo e del Ministro dello Sviluppo Economico Carlo Calenda.
I primi 4 treni Italo Evo entreranno in servizio dal 7 dicembre 2017 e, con il cambio orario del 10 dicembre, i collegamenti giornalieri complessivi di ntv saliranno a 68 rispetto agli attuali 56, per divenire 90 durante il 2018.

I 17 nuovi Italo EVO, che porteranno la flotta NTV ad un totale di 42 treni, consentiranno alla società di implementare il proprio network ed aumentare le frequenze: le prime novità arriveranno già in concomitanza del cambio orario invernale il 10 dicembre.

Aumentano i collegamenti anche fra Roma e Milano, da 40 a 50 al giorno. Inoltre ci saranno nuovi servizi No Stop fra cui quello da Milano alle 6.00 con arrivo a Termini alle 8.59.

Le novità però non riguardano solo i treni: Italo, che da sempre crede nell’intermodalità rotaia-gomma ed infatti è stato il primo operatore ad introdurla in Italia, accresce anche il network Italobus.

Per la stagione invernale saranno attivi nuovi collegamenti verso le maggiori località sciistiche. Dalla stazione di Verona Porta Nuova, oltre alle attuali fermate di Rovereto e Trento, sarà possibile raggiungere anche Cavalese, Predazzo, Moena, Vigo di Fassa, Pozza di Fassa e Canazei. Dalla stazione di Venezia Mestre i passeggeri potranno utilizzare Italobus per andare a Treviso e Cortina d’Ampezzo; mentre dalla stazione di Torino Porta Susa si raggiungerà comodamente Aosta e Courmayeur.

Quando tutti gli Italo EVO saranno in esercizio le offerte di Italo aumenteranno ancora: fra le novità del 2018 ci saranno la linea del Nord Est Torino – Milano – Venezia (con diverse fermate intermedie) e la fermate a Bolzano e Trieste.

“Questo treno è motivo di grande orgoglio per tutti gli uomini e le donne di NTV; è il traguardo dei nostri primi 5 anni di attività” ha affermato il Presidente di Ntv, Luca Cordero di Montezemolo. “I 17 nuovi Italo Evo faranno crescere la nostra flotta del 65%, ci consentiranno di offrire maggiori frequenze e sempre più collegamenti e di assumere nuovi giovani, inaugurando nuove tratte e nuove fermate. Una sfida impegnativa che tutti noi affronteremo con grande entusiasmo, come sempre fatto fino ad oggi”.


archivio

fShare
4
Pin It

Nice Social Bookmark

FacebookMySpaceTwitterDiggDeliciousStumbleuponGoogle BookmarksRedditNewsvineLinkedinRSS FeedPinterest
Pin It